Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mini, nel 2022 domanda in crescita per i modelli elettrificati

MILANO (ITALPRESS) – Il boom della domanda di veicoli Mini elettrificati è continuato anche nel 2022. Con un aumento delle vendite del 25,5% rispetto al 2021 e 43.744 unità vendute in tutto il mondo, la Mini Cooper SE completamente elettrica, un veicolo privo di emissioni locali, è di gran lunga il modello Mini più popolare. I veicoli puramente elettrici rappresentano già il 15% delle vendite totali a livello mondiale e sono aumentati ancora in Europa con oltre 27.000 unità Mini Electric vendute nel 2022. Ciò significa che la Mini Cooper SE rappresenta già il 22% delle vendite totali. In particolare, Germania, Francia e Regno Unito hanno registrato una forte crescita delle vendite della Mini Electric. La Mini 3 porte completamente elettrica è il modello più venduto in Scandinavia, con il 45% delle vendite totali. Nel 2022, Mini ha ulteriormente ampliato la sua offerta globale di mobilità premium a zero emissioni con il lancio della Mini Cooper SE completamente elettrica anche in Corea e Taiwan. Inoltre, i modelli Mini completamente elettrici stanno diventando sempre più popolari anche a Hong Kong, dove rappresentano già il 43,3% delle vendite nel 2022. Questi sviluppi testimoniano il continuo e forte interesse della community globale Mini per la mobilità elettrica a zero emissioni. “Il continuo successo dei modelli Mini a trazione elettrica conferma il percorso del marchio verso un futuro completamente elettrico. Con una chiara attenzione alla sostenibilità e un’impronta ambientale Minima, Mini attira sempre più clienti in tutto il mondo che apprezzano il go-kart feeling elettrificato”, ha dichiarato Stefanie Wurst, Head of Mini.
Con 46.757 unità vendute e una quota di mercato del 2,84%, il Regno Unito rimane il mercato di vendita più importante per Mini nel 2022. Qui, i modelli Mini completamente elettrici hanno mostrato la performance più forte fino ad oggi, con 7.500 nuove registrazioni e una crescita delle vendite dell’11%. La Germania rimane il secondo mercato più importante per Mini con 40.251 unità vendute, seguita dagli Stati Uniti (29.504 unità) e dalla Cina (28.746 unità). In Europa, anche i mercati di Austria (+ 7,6%), Italia (+ 1,7%) e Francia (+ 1,0%) hanno registrato una crescita.
(ITALPRESS).
-foto ufficio stampa Mini-
ads/com
19-Gen-23 16:41

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *