Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mini Aceman, il crossover del futuro

Il futuro di Mini parte da Aceman: è il concept che anticipa il nuovo corso stilistico dei prossimi modelli del brand. I tratti arrotondati tipici delle Mini attuali vengono sostituiti da quelli più squadrati e moderni del nuovo crossover elettrico, che sfoggia un’evoluzione stilistica, ispirata comunque alla Countryman, primo modello elettrificato e best seller di famiglia. Il passaggio da concept alla produzione di serie è previsto nel 2024. «La Mini Concept Aceman offre un primo assaggio di un’auto completamente nuova, che colmerà lo spazio tra la Mini Cooper e la Mini Countryman nel futuro della famiglia di modelli», ha dichiarato Stefanie Wurst, responsabile del brand Mini.

Lunga 405 centimetri

Abbiamo visto Aceman dal vivo e in definitiva il giudizio è positivo. Il design fonde le caratteristiche distintive dei due modelli di maggior successo del marchio, Cooper e Countryman, per creare una moderna interpretazione di un crossover elettrico. Le dimensioni indicano una lunghezza di 4,05 metri, una larghezza di 1,99 metri e un’altezza di 1,59 metri, in un design che rinuncia definitivamente alle finiture cromate sulla carrozzeria. Il frontale presenta la nuova griglia delimitata da una cornice a Led, tecnologia presente anche nei gruppi ottici. Sono in grado di riprodurre fino a 20 firme luminose differenti, in base alla scelta del guidatore. I grossi passaruota squadrati che spiccano sulle fiancate coprono cerchi in lega da 20 pollici.

Debutto al Gamescom

L’impostazione minimal dell’abitacolo nasconde il massimo della tecnologia di bordo, concentrata soprattutto nel nuovo sistema d’infotainment. Poggia sulla piattaforma Android Open Source Project (Aosp) e permette la proiezione di immagini per tutta l’ampiezza della plancia, che ospita il display Oled circolare per la gestione delle varie funzioni. Il tetto panoramico in vetro illumina l’interno con la Union Jack, la cui trama viene modellata dai montanti trasversali e diagonali del portapacchi. La svolta green di Mini Aceman si completa con i tessuti sostenibili presenti su sedili e volante, in sostituzione della pelle. Non sono stati forniti dettagli sul motore elettrico di Mini Aceman Concept, vettura che sarà mostrata per la prima volta alla fiera di videogiochi e computer Gamescom 2022 di Colonia (23-28 agosto). Anche questo è un segnale di una visione inedita, non solo per Mini, sul mercato del futuro.

1 agosto 2022 (modifica il 1 agosto 2022 | 11:01)

Fonte: corriere.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *