Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Milano: si ferma LeDay, Evans (ex Khimki) in arrivo

Infortunio muscolare per l’ala dell’Olimpia: starà fermo almeno due settimane. Visite mediche per valutare l’ingaggio dell’ala ex Utah

Si ferma Zach leDay, l’ala di Milano. Due giorni dopo la conquista della Coppa Italia, l’Olimpia ha comunicato che “durante la finale, Zach LeDay ha riportato una lesione ai flessori della coscia destra che verrà rivalutata in due settimane”. La società ha anche annunciato l’arrivo di Jeremy Evans, 33 anni ala-centro di 2,06, lo scorso anno al Khimki Mosca, “per sottoporsi a una serie di test medici e fisici”.

Infortuni

—  

Mentre il campionato è in pausa per la Nazionale e tornerà il 28 febbraio, l’Eurolega non si ferma. Milano giocherà giovedì in casa contro il Maccabi, lunedì prossimo a San Pietroburgo nel recupero di una delle gare rinviate per Covid, e giovedì prossimo in casa con il Khimki. Vista la perdita di LeDay, che in Eurolega segna 10.3 punti di media con 4.7 rimbalzi, il possibile ingaggio di Evans andrebbe a coprire il ruolo di ala forte. In questo momento, è assente anche Jeff Brooks e Vlado Micov sta per rientrare. Evans, scelto da Utah con il numero 55 nel 2010, ha giocato anche a Dallas, Atlanta e in G-League. Nel 2012 ha partecipato alla gara delle schiacciate all’All Star Game. In Europa è stato fino al Khimki, in Russia, e al Darussafaka, in Turchia. È fermo dallo scorso febbraio.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *