Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Milan-Napoli 1-2, azzurri primi con l’Atalanta

(Adnkronos) – Il Napoli vince 2-1 sul campo del Milan nel match valido per la settima giornata della Serie A ed è primo in classifica con l’Atalanta a quota 17 punti. La coppia precede di una lunghezza l’Udinese. Il Milan rimane a quota 14, dove è agganciato dalla Lazio. Il Napoli si impone in casa dei campioni d’Italia grazie ai gol di Politano, a segno su rigore al 55′, e Simeone, che fa centro di testa al 78′. Il Milan trova il pari provvisorio con Giroud, che al 69′ insacca su assist di Theo Hernandez. Nel finale, all’86’, i rossoneri vanno vicinissimi al nuovo pari: Kalulu centra la traversa da ottima posizione. 

LA PARTITA – Milan pericoloso in avvio: al 13′ un pallone in profondità di Krunic arriva al Giroud che controlla e calcia al limite del fuorigioco. La sfera tocca la traversa con Meret che con la mano di richiamo riesce a deviare in angolo. Al 21′ ancora Giroud protagonista con un colpo di testa che termina alto. Il Napoli soffre le sortite offensive di Hernandez e di Krunic ma è bravo Meret al 28′ a respingere d’istinto un colpo di testa di Krunic da pochi passi. La squadra di Spalletti risponde al 36′: lancio di Zielinski in area per Politano che colpisce di testa, ma Maignan è attento. 

Ad inizio ripresa si accende Kvaratskhelia, Dest interviene e colpisce il georgiano, l’arbitro indica il calcio d’angolo ma viene richiamato al Var e dopo il check assegna il calcio di rigore:e Politano al 55′ realizza calciando forte e rasoterra. Al 57′ reazione immediata del Milan: cross in area con Theo Hernandez che prova a colpire di testa, la schiena di Di Lorenzo salva la porta. 

Pioli inserisce Messias che al 68′ va vicino al pari con una conclusione di prima su assist di De Ketelaere, ma Meret si allunga e salva il Napoli. Il pari arriva un minuto dopo. Al 69′ allungo di Theo Hernandez che dal fondo riesce a mettere un pallone a centro area, Giroud di prima deposita in rete per l’1-1.  

Il Milan continua a spingere, lascia spazi e viene punito. Cross perfetto di Mario Rui per il colpo di testa in torsione di Simeone che al 78′ fa 2-1. Poco dopo Napoli vicino al tris ma la conclusione di Zerbin da dentro l’area è bloccata da Maignan. Il Milan non ci sta a perdere e si getta in avanti. All’86’ Kalulu si ritrova solo davanti al portiere dopo l’ennesimo passaggio filtrante di Theo Hernandez ma la conclusione di piatto si stampa sulla traversa. Al 96′ Kim salva il Napoli mettendo il piede sul colpo di testa a botta sicura di Diaz: vince il Napoli.  

Fonte: lifestyleblog.it

Bellina Piazza

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *