Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Milan-Inter, tifoserie quasi a contatto a San Siro: tensione e normative anti Covid violate


Milan-Inter, tifoserie quasi a contatto a San Siro: tensione e normative anti Covid violate

Derby di Milano, atto terzo. Come era già successo il 17 ottobre nella gara di andata e quasi un mese fa per i quarti di Coppa Italia (26 gennaio), anche oggi davanti allo stadio di San Siro ci sono stati degli assembramenti di tifosi rossoneri e nerazzurri. A circa un’ora dal fischio d’inizio le due tifoserie sono venute quasi a contatto nei pressi dello stadio a San Siro, innalzando il livello di tensione.

Milan-Inter dalle 15 diretta live: formazioni ufficiali. Assembramenti fuori San Siro

Quelli dell’Inter sono poco più di cinquemila e si sono dati appuntamento nel piazzale del Baretto, punto di ritrovo della Curva Nord, dalla tarda mattinata. Una festa, anche con famiglie e bambini, in un momento in cui l’Inter è prima in classifica e lotta per lo scudetto. Il divieto di assembramento imposto dal Governo per limitare la diffusione del Covid è stato di fatto dimenticato e il distanziamento praticamente inesistente. Molti hanno tenuto comunque la mascherina. Inoltre, gli ultrà nerazzurri hanno voluto ricordare con uno striscione Mauro Bellugi, l’ex difensore scomparso ieri. Dall’altra parte del Meazza, invece, circa settemila tifosi milanisti si sono dati appuntamento davanti all’ingresso 14. Enorme assembramento nonostante le normative anti Covid anche tra i tifosi rossoneri.

Ultimo aggiornamento: 14:49


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *