Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Milan-Atletico Madrid, le probabili formazioni del match di Champions League

Pioli dovrebbe rinunciare a Giroud dal primo minuto, schierando Rebic come punta centrale. Fuori anche Tonali e Kjaer, con Bennacer e Romagnoli verso una maglia da titolare. Simeone risponde con il 4-4-2, guidato in attacco da Griezmann e Suarez. Fischio d’inizio alle ore 21, diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252

MILAN-ATLETICO IN CHAMPIONS, CHI C’ERA NELL’ULTIMA A SAN SIRO

Dopo la sconfitta dell’esordio contro il Liverpool, il Milan è atteso da un’altra gara di grande prestigio, la seconda del Gruppo B di Champions League: a San Siro arriva infatti l’Atletico Madrid, bloccato dal Porto sullo 0-0 nella gara d’esordio. Per il tifo rossonero si tratta di un ritorno nella massima competizione europea dopo sette anni, contro la formazione del Cholo Simeone, che iniziò questa lunga astinenza, segnando l’eliminazione del Milan agli ottavi di finale nell’edizione 2013-2014. Fischio d’inizio alle ore 21, diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport 252.

La probabile formazione del Milan

leggi anche Pioli: “Dove non c’è esperienza arrivano le idee”

Pioli contro l’Atletico Madrid dovrebbe fare a meno di tre titolari come Kjaer, Tonali e Giroud, alcuni di loro non al meglio della condizione fisica, e che verranno lasciati a riposo anche in vista degli impegni di campionato. C’è ancora un allenamento da sostenere e quindi l’allenatore rossonero potrebbe cambiare qualcosa, ma nelle ultime sedute la formazione provata prevede Romagnoli al centro della difesa con Tomori e Bennacer a centrocampo al posto di Tonali, che per la prima volta in stagione non partirebbe dunque da titolare. Davanti spazio a Rebic, sostenuto alle proprie spalle da Saelemaekers, Brahim Diaz e Leao.

MILAN (4-2-3-1) probabile formazione: Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessiè, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic. All. Pioli

La probabile formazione dell’Atletico Madrid

leggi anche Simeone: “Milan? È dura, ma possiamo fargli male”

Qualche problema in difesa per Simeone, che dovrebbe affidarsi al 4-4-2. Non convocato Savic al centro della difesa ci sarà Felipe, mentre sugli esterni spazio a Trippier ed Hermoso, quest’ultimo in vantaggio su Renan Lodi. Ballottaggio a centrocampo tra Llorente e Herrera, mentre l’altro posto in mezzo al campo dovrebbe essere occupato da De Paul, vecchia conoscenza della Serie A. Rientrano Lemar e Joao Felix, ma l’attacco sarà composto dalla coppia Griezmann-Suarez. In alternativa, Simeone valuta anche il 3-5-2, con l’inserimento di Kondogbia in mezzo al campo al posto di Correa.

ATLETICO MADRID (4-4-2) probabile formazione: Oblak; Trippier, Felipe, Gimenez, Hermoso; Correa, De Paul, M.Llorente, Carrasco; Griezmann, Suarez. All. Simeone

sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *