Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mihajlovic: “Al Genoa un focolaio, serve attenzione”. Poi una mezza lite in tv…

Il tecnico del Bologna: “Speriamo non ci siano contagiati nel Napoli. Era prevedibile che con l’arrivo del freddo i casi potessero salire, bisogna prendere le dovute precauzioni”. E sulla vittoria dei suoi sul Parma: “Ottima gara, ma mi dà fastidio quel gol subito”

Al termine di Bologna-Parma, Sinisa Mihajlovic ha commentato la notizia del giorno, quella dei 14 positivi (tra 11 calciatori e 3 membri dello staff) al Covid-19 nello staff del Genoa: “Sono tanti, ma qui in Italia sono più severi rispetto ad altri paesi, ti considerano positivo con una carica virale bassa. Così è stato per me: la carica era bassa e ne potevo uscire prima. Sicuramente a Genova ci sarà stato un focolaio: ho capito ora perché hanno preso 6 gol… Speriamo non ci siano contagiati anche nel Napoli. Noi abbiamo giocato contro il Milan che aveva Duarte e Ibra tra i positivi e per fortuna siamo tutti negativi. Ci si poteva aspettare una cosa del genere con l’arrivo del freddo: bisogna stare molto attenti e prendere precauzioni”.

sulla partita

—  

Il tecnico del Bologna ha poi avuto un piccolo battibecco con lo studio di Sky Sport. Dopo la prima risposta il serbo è stato interrotto per lasciare spazio alla pubblicità, e non ha gradito: “Ma mandala dopo, e che c…o, devo stare qui ad aspettare voi!”.

In realtà l’intervista era solo stata spostata su un altro canale, e chiarito l’equivoco il tecnico ha commentato la netta vittoria dei suoi (4-1) contro il Parma: “Sono soddisfatto, abbiamo fatto un’ottima partita: siamo rimasti alti, abbiamo fatto girare bene la palla e abbiamo rischiato poco. Non è un caso che abbiamo fatto quattro gol, potevamo farne anche altri due. Mi dà fastidio aver preso quel gol lì, sostanzialmente ce lo siamo fatti da solo”.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *