Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Meteo: PROSSIME ORE, Santo Stefano col Maltempo, Tanta Pioggia e ancora NEVE, ma Non per Tutti. I dettagli

Previsioni meteo per la prossima settimanaPrevisioni meteo per la prossima settimanaDopo il freddo maltempo con neve fino in pianura, nel corso della prossima settimana cambia tutto sul fronte meteo, quanto meno su alcune regioni del nostro Paese.
L’ultimo aggiornamento appena arrivato non lascia dubbi e già da lunedì 13 dicembre propone scenari interessanti in vista della metà del mese.

La nuova settimana si aprirà nel segno di una maggior stabilità atmosferica grazie all’espansione verso est dell’anticiclone delle Azzorre che abbraccerà buona parte del bacino del Mediterraneo. Una vecchia conoscenza tornerà dunque a farci visita, dopo un periodo abbastanza prolungato di assenza, durante il quale hanno dominato il maltempo e la dinamicità: ci sarà dunque spazio per un maggiore soleggiamento almeno fino alla giornata di mercoledì 15 dicembre, con valori termici in generale rialzo in particolare durante le ore centrali del giorno.
Attenzione però, come capita spesso in inverno, alta pressione non significa solamente bel tempo e cielo sereno. Sulle pianure del Nord e nelle vallate del Centro, a causa del ristagno nei bassi strati dell’atmosfera di aria più umida e fredda, unitamente alla scarsa ventilazione, potrebbero tornare le nebbie, in qualche caso anche piuttosto fitte e localmente persistenti pure nelle ore centrali del giorno. Su questi settori, le temperature si manterranno piuttosto basse e diffusamente sotto lo zero di notte e al primo mattino.

Successivamente, nella seconda parte della settimana, ecco i primi segnali di un nuovo cambiamento, con l’arrivo di masse d’aria via via più fredde ed instabili in discesa dall’Europa nord-orientale a provocare i primi scricchiolii nel campo anticiclonico. Ci aspettiamo dunque un ritorno di piogge e rovesci specie sulle regioni del Centro-Sud, con nevicate fino a quote relativamente basse.
Su questo punto, tuttavia, sono necessarie ulteriori conferme.

Alta pressione in rinforzo sul bacino del Mediterraneo. Occhio però alle correnti da Nord EstAlta pressione in rinforzo sul bacino del Mediterraneo. Occhio però alle correnti da Nord Est

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *