Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Meteo DIRETTA: SVOLTA FREDDA in atto con Pioggia e Neve a Bassissima Quota. Previsioni PROSSIME ORE

SVOLTA FREDDA nelle PROSSIME ORESVOLTA FREDDA nelle PROSSIME OREUna vera e propria svolta fredda ci attende nelle prossime ore quando oltre a qualche pioggia ci attendiamo pure un po’ di neve fino a bassissima quota e il tutto condito da un generale rinforzo dei venti.

La nostra diretta meteo infatti, segue ancora con molto interesse il blocco d’aria fredda che già dalla scorsa notte si è messo in viaggio dalle regioni di Nordest verso quelle adriatiche del Centro con l’obiettivo finale di raggiungere molto presto anche le regioni del Sud.
L’alta pressione delle Azzorre, che per parecchi giorni ha garantito una diffusa e granitica stabilità atmosferica, si sta infatti spostando in parte verso ovest e in parte verso il nord Europa favorendo così la discesa lungo il suo bordo più orientale di fredde correnti di origine artica in direzione del nostro Paese.

Già nel corso delle prime ore del mattino il tempo peggiore l’abbiamo registrato su alcuni tratti del versante adriatico e su parte del Sud. Deboli piogge infatti hanno bagnando il Molise, il nord della Puglia e a scendere i comparti tirrenici della Calabria mentre sul resto del Sud e sul settore adriatico centrale abbiamo registrato nubi irregolari ma in un contesto asciutto. Ancora meglio vanno tutt’ora le cose al Nord dove a disturbare le condizioni meteo è ancora presente una moderata nuvolosità bassa e qualche nebbia segnatamente sulla Valpadana. Allo stato attuale delle cose dunque, ci attende una seconda parte della mattinata pronta a trascorrere un po’ capricciosa sul lato adriatico del Centro e al Sud dove nubi irregolari saranno capaci di provocare altre piogge e qualche nevicata sui rilievi fino a quote basse sul settore appenninico centrale e a quote più alte su quello meridionale. Proseguirà invece un contesto decisamente più tranquillo sul resto del Centro e al Nord salvo la presenza di nubi basse e qualche reiterato banco di nebbia sulle aree pianeggianti.

La seconda parte del giorno poi sarà ancora caratterizzata da una moderata instabilità sulle medesime regioni del Centro e del Sud dove insisteranno piogge e nevicate fino a bassissima quota ma con fenomeni che tenderanno comunque ad esaurirsi su tutto il Centro mentre al Sud insisteranno fino a sera in particolare sull’area del basso Tirrenico e quella ionica calabrese.

Da segnalare infine, per dovere di cronaca, un generale aumento dei venti e soprattutto un netto calo delle temperature destinate a rientrare gradualmente all’interno di un contesto più consono al calendario. Cliccate su questo LINK per maggiori dettagli.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *