Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Meteo Cronaca: ancora forti Temporali con Grandine, prima di una svolta; le regioni a rischio

Prossime ore tra sole e rischio di temporali e grandineProssime ore tra sole e rischio di temporali e grandineAncora maltempo sull’Italia con forti temporali e grandinate su alcune regioni, in attesa però di una svolta.

CRONACA: Tra la sera di ieri e la notte appena trascorsa l’ennesimo fronte temporalesco ha colpito molti angoli del Nord a partire dalla Lombardia per poi spostarsi rapidamente verso est passando sull’area del basso Trentino e dirigendosi poi verso il Veneto dove anche in queste ore si segnalano residui focolai temporaleschi in viaggio verso il mare aperto.
Particolarmente colpite già dalla tarda serata le aree intorno al milanese, il bergamasco, il bresciano e in seguito durante la notte anche il mantovano, il veronese e gran parte del resto del Veneto. I temporali sono stati accompagnati da forti raffiche di vento, nubifragi e locali ma abbondanti grandinate.

SITUAZIONE: Poco a nord dell’arco alpino troviamo infatti un vortice ciclonico diretto verso i Balcani in grado comunque di influenzare ancora il tempo su parte del Paese. Via via che ci spostiamo verso le regioni del Centro, ma soprattutto verso il Sud, il quadro meteorologico è invece condizionato dalla presenza di un timido respiro anticiclonico di matrice africano, che proprio in queste ore inizia a prendere sempre più energia.

EVOLUZIONE: nelle prossime ore mattutine il quadro meteorologico si manterrà tutto sommato stabile fatta eccezione per una residua incertezza sulle estreme regioni di Nordest e su alcuni tratti della dorsale appenninica. Saranno proprio questi i settori dove nel corso della giornata si potranno nuovamente registrare alcune note instabili. Nel pomeriggio infatti, rovesci e qualche temporale potranno ancora scoppiare sul comparto alpino centro-orientale e su molti angoli dell’Appennino tosco-emiliano.

Poco da raccontare invece per le regioni del Sud e gran parte del Centro dove gli unici disturbi saranno da attribuire ad una moderata nuvolosità che si formerà anche qui soprattutto nelle ore più calde della giornata.

Entro sera poi, la situazione tornerà praticamente tranquilla su tutto il Paese grazie ad un ulteriore rinforzo della pressione. Sarà questo il preludio ad una svolta verso un quadro meteorologico via via sempre più stabile e caldo per tutti che caratterizzerà subito gli inizi della prossima settimana.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *