Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Metalmeccanici, sciopero generale il 5 novembre: attacco senza precedenti

Due ore di sciopero saranno effettuate “da subito” con assemblee nei luoghi di lavoro, riferiscono i sindacati, e le altre 4 con lo sciopero generale del 5 novembre


Fim, Fiom e Uilm hanno proclamato uno sciopero di 6 ore a sostegno della vertenza per il rinnovo del contratto dei metalmeccanici. Due ore di sciopero saranno effettuate “da subito” con assemblee nei luoghi di lavoro, riferiscono i sindacati, e le altre 4 con lo sciopero generale del 5 novembre. A un anno esatto dall’avvio della trattativa con le parti datoriali, ieri il negoziato ha registrato una rottura sul tema degli aumenti salariali. I successivi appuntamenti già fissati sono stati annullati.
 
“La posizione di Federmeccanica segue la posizione del presidente di Confindustria Bonomi che sul contratto dei metalmeccanici ha sferrato un attacco senza precedenti e Federmeccanica non ha fatto altro che ascoltare le sirene di Confindustria”. Lo ha detto il segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, nel corso della conferenza stampa con i leader di Fiom e Fim, in cui e’ stato annunciato lo sciopero nazionale di 6 ore della categoria a seguito della rottura della trattativa per il rinnovo del contratto.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *