Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Messina, il Policlinico rettifica: “gravissimo ma non morto l’avvocato di 45 anni”. Si era sottoposto al vaccino Astrazeneca nelle scorse settimane

Messina: il Policlinico fa sapere che “non è morto ma è in gravissime condizioni l’avvocato di 45 anni, colpito da emorragia cerebrale”

A differenza di quanto comunicato in precedenza, il Policlinico di Messina fa sapere che “non è morto ma è in gravissime condizioni l’avvocato di 45 anni, colpito da emorragia cerebrale“. L’avvocato Mario Turrisi è originario di Tusa ed era giunto nel nosocomio messinese la scorsa notte, dopo essersi sentito male. Era stato sottoposto al vaccino Astrazeneca nelle scorse settimane. Dopo pochi giorni dal siero ha cominciato ad accusare forti mal di testa. A Pasqua le sue condizioni si sono aggravate e l’avvocato, che si occupa di previdenza del lavoro ed assicurativo, è stato prima trasferito al Cefalù e poi a Messina.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *