Viva Italia

Informazione libera e indipendente

McCormick X8 VT-Drive, tecnologia a bordo – AgroNotizie – Agrimeccanica

Ha debuttato ad Eima 2021 accanto alla Serie X7 Short Wheelbase per poi entrare in azione al Trattorista dell’Anno 2021. È la nuova linea di trattori X8 VT-Drive di McCormick, formata sempre da tre modelli con potenze massime di 264, 286 e 310 cavalli che si distinguono dai predecessori per i numeri della nomenclatura e la motorizzazione.

Gli ultimi arrivati, proposti nelle versioni Efficient e Premium, si chiamano X8.627, 629 e 631 VT-Drive (X8.660, 670 e 680 in precedenza) e montano motori a sei cilindri FPT Nef N67 da 6,7 litri, ora conformi allo Stage V e sempre installati su chassis in ghisa. Per ridurre le emissioni entro i limiti previsti dalla normativa, i propulsori con turbocompressore a geometria variabile a controllo elettronico eVGT usano il sistema di post trattamento dei gas di scarico HI-eSCR2.
Come in passato, sviluppano coppie massime di 1.132, 1.194 e 1.282 newtonmetri e presentano un intervallo di manutenzione pari a mille ore.

McCormick X8 VT-Drive ora emissionati Stage V
McCormick X8 VT-Drive ora emissionati Stage V

VT-Drive per la massima produttività

Gli X8 cambiano il motore, ma non la trasmissione che resta la variazione continua a quattro stadi VT-Drive con circuiti idraulici dedicati, facile da usare e capace di offrire una progressione lineare e costante grazie alla selezione automatica delle marce. Molto reattiva, VT-Drive permette di passare dai 40 metri all’ora ai 40 o 50 chilometri orari – raggiunti rispettivamente a 1.300 e 1.580 giri al minuto – garantendo minori consumi di carburante e maggiore fluidità di marcia rispetto ad altre soluzioni.

I top di gamma del brand Argo Tractors – contraddistinti da un peso massimo ammissibile di 16mila chili e da un passo di 3mila millimetri – si muovono in modo efficiente e sicuro su terreni irregolari come pure su strade principali e secondarie grazie all’assale anteriore con sospensione a parallelogramma a controllo elettronico (di serie), a freni anteriori a dischi in bagno d’olio e a un sistema di frenatura del rimorchio Mother Regulation. Disponibili ruote posteriori di varie tipologie (fino alle 900/60R42).

Idraulica da veri campioni

A rendere instancabili gli X8 è l’impianto idraulico a centro chiuso che comprende una pompa load sensing da 160 litri al minuto o una maggiorata da 212 litri al minuto per le utenze e una pompa da 52 litri al minuto per lo sterzo. L’olio passa attraverso distributori elettroidraulici (sei posteriori e tre ventrali) da 140 e 100 litri al minuto di portata, a cui si aggiunge un divisore di flusso a tre vie capace di gestire tre movimentazioni idrauliche usando un solo distributore idraulico.

Potente impianto idraulico sui McCormick X8 VT-Drive Stage V
Potente impianto idraulico sui McCormick X8 VT-Drive Stage V

Il sollevatore posteriore elettronico con controllo dello sforzo ai bracci inferiori, controllo in posizione, intermix e flottante solleva fino a 12mila chilogrammi, quello anteriore elettronico con controllo di posizione – anch’esso standard – alza fino a 5mila chili. Per gestire al meglio le attrezzature, McCormick offre anche una Pto posteriore ad innesto elettroidraulico da 540E/1000E/1000 (di serie) e una Pto anteriore ad innesto elettroidraulico da mille giri al minuto (in opzione).

Il comfort di guida secondo McCormick

Per la gestione efficiente degli attrezzi c’è il sistema Isobus (standard) con menù dedicato nel monitor touch Data Screen Manager (Dsm) da 12 pollici.
Sui modelli X7.6 e X8, il Dsm permette anche di controllare i menù MyFunctions per la configurazione di un massimo di cinque funzioni, MyHMF per la creazione e modifica di infinite sequenze di fine campo (anche con mezzo fermo), MyLights per la configurazione e gestione intelligenti dei fari da lavoro, MyTractor per la memorizzazione e il richiamo delle impostazioni del trattore e MyUser per il salvataggio dei setting del mezzo (collegati al profilo dell’operatore).

Inoltre, i comandi principali sul bracciolo e il joystick multifunzione EasyPilot – insieme alla guida satellitare Precision Steering Management (predisposizione di serie), all’EazySteer (di serie) e al sistema telematico McCormick Fleet Management – facilitano il controllo dei trattori.

Tecnologia e comfort assicurati con i McCormick X8 VT-Drive Stage V
Tecnologia e comfort assicurati con i McCormick X8 VT-Drive Stage V

Oltre ad avere tutto a portata di mano, il conducente lavora comodamente nella cabina a quattro montanti Première Cab, ben insonorizzata (70 dB) e provvista di serie di un nuovo sistema semiattivo di sospensione elettroidraulica che filtra i movimenti delle ruote, riducendo le vibrazioni causate da terreni sconnessi e facilitando la guida dei mezzi.

Semplificano la vita del driver anche il sedile passeggero a scomparsa totale, il volante e il cruscotto regolabili in inclinazione e profondità, nonché il sedile operatore con sospensione pneumatica, con regolazione automatica dell’altezza e schienale riscaldato e ventilato. La permanenza a bordo è piacevole ad ogni ora e in qualsiasi stagione grazie al nuovo tetto della cabina che incorpora fino a 12 fari da lavoro led, il sistema di climatizzazione automatica e la radio Dab Bluetooth Mp3 con quattro altoparlanti.

Fonte: agronotizie.imagelinenetwork.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *