Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Maxi grandinata a Saronno: danni a decine di auto, case allagate, sottopassi bloccati e chicchi di grandine da record (foto)

SARONNO – La grandinata di ieri, martedì 26 luglio, resterà nella storia come una delle più violente che si sono abbattute su Saronno. A partire dalle 20 ha iniziato a cadere la pioggia, sempre più forte e violenta, a cui presto su è aggiunta una maxi grandinata con chicchi enormi.

Il risultato sono stati autentici fiumi d’acqua che hanno invaso le strade bloccandone la circolazione. Offlimits i sottopassaggi, via Milano e via Primo Maggio, che hanno raggiunto livelli da record. Un’emergenza continuata fino alle 23 quando i vigili del fuoco di Saronno con il gommone hanno controllato che entrambe le vetture rimaste all’interno del sottopassaggio fossero vuote. Diversi i momenti in cui i quartieri sono rimasti senza corrente elettrica e con intere arterie, come via Pasubio al Prealpi o via Roma al Matteotti, bloccate dall’acqua.

Critica anche la situazione all’ospedale cittadino con allagamenti al padiglione verde, nella zona dei distributori automatici e degli ambulatori e nei tunnel.

Ad avere la peggio le vetture in sosta con parabrezza, lunotti, carrozzerie danneggiate dalla grandine. Danni anche alle abitazioni: l’acqua è entrata in cantine e garage ma c’è anche chi è è trovato con lucernari sfondatidai maxi chicchi di grande o finestre segnate.

La pioggia si è placata definitivamente intorno alle 22 ma gli interventi dei vigili del fuoco sono proseguiti per alcune ore. Grande lavoro e mobilitazione fin oltre la mezzanotte anche per gli uomini della polizia locale di Saronno impegnati nella gestione dell’emergenza dei sottopassaggi che sono rimasti chiusi in attesa che l’acqua defluisse e di un necessario intervento di pulizia.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *