Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Matteo Bassetti querela Gianluigi Paragone: “Mio padre è morto 14 anni prima”, la frase che costa un giro in tribunale



Come promesso: Matteo Bassetti ha querelato Gianluigi Paragone. “Questa mattina, il mio avvocato Rachele De Stefanis ha depositato la denuncia querela nei confronti di Gianluigi Paragone per diffamazione aggravata a seguito di quanto accaduto il 17 novembre durante la trasmissione Non è l’Arena di Massimo Giletti“, fa sapere l’infettivologo del San Martino di Genova su Facebook. Il riferimento è alle parole pronunciate dall’ex grillino, oggi leader di Italexit, in collegamento con Giletti. “Non ho un padre che mi piazza lì alla Clinica di Malattie infettive di Genova dove sono adesso, come ha detto Paragone – prosegue Bassetti -. Peccato che mio padre, purtroppo, sia prematuramente scomparso il 12 settembre 2005 ed io abbia ottenuto la cattedra di malattie infettive a Genova nel Novembre 2019, cioè oltre 14 anni dopo la sua morte“.

L’infettivologo definisce la querela ai danni di Paragone come “un atto dovuto”. In primis – conclude – “per dignità del sottoscritto ma soprattutto per mio padre, un padre retto e un uomo stimato, prima ancora che grande medico e professionista. Non resta che attendere che la giustizia faccia il suo corso”. Su La7 i due, senatore e primario, avevano avuto un botta e risposta sul vaccino e il Covid. Mentre Bassetti definiva “panzane” le teorie dell’interlocutore No vax e No Green pass, Paragone interrompeva sostenendo di non avere “un padre che mi piazza lì, alla Clinica di malattie infettive di Genova, dove sei adesso”. Paragone aveva anche detto esplicitamente che “Bassetti è figlio di papà”.

Parole forti che Bassetti non ha perdonato. “La notizia è evidentemente falsa – conferma il legale del medico -, visto che il padre del professor Bassetti è morto nel settembre del 2005, quando lui aveva 35 anni e aveva appena finito il dottorato. La circostanza che gli viene attribuita è chiaramente falsa, e questa mattina è stata depositata una denuncia-querela in procura a Genova per f. Seguirà anche una cospicua richiesta di risarcimento danni anche in sede civilistica, visto quanto detto davanti a milioni di spettatori. La diffamazione non è solo verso Bassetti, ma anche verso il padre”. 

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *