Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mattarella: ‘Importante avere segnali di ripresa per il Paese’

I campioni d’Europa 2021 della nazionale femminile e maschile di pallavolo sono giunti a Palazzo Chigi per incontrare il presidente del Consiglio Mario Draghi. Presente anche il presidente del Coni Giovanni Malagò. “A voi va il ringraziamento del governo e dello staff di Palazzo Chigi: la pallavolo italiana è di nuovo campione d’Europa, per la settima volta per la maschile e la terza per la femminile e per la prima volta contemporaneamente. E’ un risultato che ci riempie di orgoglio e si aggiunge a mesi indimenticabili per lo sport italiano. A memoria, non ricordo un anno così, veramente un anno straordinario”. Lo dice il presidente del Consiglio Mario Draghi. 

“In queste settimane avete dato prova di grande caparbietà. Le Olimpiadi di Tokyo non sono andate come speravate. Ma, con la calma e determinazione che hanno i grandi atleti, avete trovato le motivazioni giuste per ripartire. Non vi siete persi d’animo, avete ritrovato lo spirito di squadra. E siete tornati a casa con le medaglie d’oro”, ha detto Draghi. “Ricorderemo a lungo le immagini delle vostre finali. Avete vinto contro i vostri avversari, ma anche contro le vostre paure. La Nazionale femminile ha superato in finale la stessa squadra che l’aveva eliminata alle Olimpiadi. Quella maschile ha recuperato per due volte un set di svantaggio, e ha vinto al tie break decisivo. Avete trasformato la sconfitta e le difficoltà nella base delle vostre vittorie. Una lezione non solo per chi vi segue, ma per tutti noi”.

Prima i campioni sono stati ricevuti al Quirinale da Mattarella. “Avete sottolineato di aver reso onore alla maglia italiana: lo confermo e ve ne ringrazio, come per il significato che avete attribuito alle vostre vittorie. Per il Paese in ripresa avere segnali di ripresa dopo la pandemia è di grande importanza”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“E’ stato un periodo straordinario per il nostro sport. Non si è concluso con l’estate e speriamo continui costantemente”, ha aggiunto Mattarella.

“Complimenti alla pallavolo, per due vittorie che inorgogliscono il comitato olimpico e tutta l’Italia”. Giovanni Malago’ rivolge i complimenti agli azzurri e alle azzurre campioni d’Europa nel volley, ricevuti dal presidente della Repubblica al Quirinale. Malago’, dopo la partecipazione con diversi atleti all’inaugurazione dell’anno scolastico e l’incontro con i medagliati olimpici e paralimpici, ha definito l’incontro con Mattarella “una meravigliosa consuetudine. “Oggi abbiamo la fortuna di festeggiare ragazzi e ragazze che hanno compiuto impresa unica nella storia dello sport – ha aggiunto il presidente del Coni – Sappiamo benissimo come ci fossero altre aspettative durante le Olimpiadi da queste due squadre. Soprattutto per questo e’ ancora piu’ incredibile quanto successo: lo sport da’ sempre la possibilita’ di riscattarsi, e loro l’hanno fatto alla grande. Complimenti alla pallavolo, al presidente Manfredi, ai ct Mazzanti e De Giorgi”.

“La vittoria e’ la lode del vincitore: chi perde e’ un fallito, solo chi vince ha diritto ad attraversare il Rubicone e sfilare in trionfo per le strade di Roma. Ma lo sport non e’ questo, vittoria e sconfitte sono le due facce della stessa medaglia”: così Davide Mazzanti, ct delle azzurre di volley campionesse d’Europa, parlando al Quirinale. “Un pallone che cade qualche centimetro piu’ in la’, e il tuo sogno e’ distrutto – ha proseguito Mazzanti -. E’ lo sport, stressante e magnifico: per tutti lo sport e’ efficace metafora, rappresenta in piccolo cio’ che ci definisce in grande. In questa grande estate sportiva in tricolore, speranza è costruire mondo dove la riconoscenza e la gratitudine non svaniscano, al di la’ del punto in cui cadra’ l’ultima palla”

Successivamente le due formazioni saranno ricevute a Palazzo Chigi dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *