Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Marko: “Motori Honda più affidabili dei Mercedes”

Con il weekend del Gran Premio del Brasile alle porte, il mondiale di Formula 1 si avvia sempre più alla sua naturale conclusione. La prova sul circuito di Interlagos costituirà infatti il quartultimo appuntamento della stagione che, al momento, vede in cima alla classifica piloti Max Verstappen. L’olandese della Red Bull gode di un vantaggio di 19 punti dal suo principale rivale Lewis Hamilton. Helmut Marko alla vigilia della tappa messicana aveva ipotizzato un’ulteriore penalità sulla griglia di partenza per il sette volte iridato da scontare o in Messico o in Brasile, una prospettiva smentita dallo stesso Hamilton che aveva sottolineato di aspettarsi di poter sfruttare l’attuale power unit introdotta in Turchia fino a fine stagione.

Il manager austriaco, intervistato da Auto Motor und Sport, ha sottolineato di nutrire grande fiducia a livello di affidabilità sulle power unit Honda, colosso che dopo tanti anni di grandi difficoltà si appresta a lasciare la F1 nella peggiore delle ipotesi con 10 gare vinte su 18 fino ad ora. Il responsabile del programma giovani della Red Bull non si aspetta ulteriori penalità per Verstappen e Perez: “In gare normali e senza incidenti – ha commentato Marko – possiamo cavarcela con i nostri motori. Il nostro auspicio è che Hamilton debba cambiare di nuovo power unit. Finora siamo stati assolutamente affidabili con il motore Honda. Non si è mai immuni da un problema di affidabilità, certo, ma la situazione del motore è certamente più rassicurante sul lato Honda che sul lato Mercedes. Su questo versante ci sentiamo abbastanza al sicuro, mentre in altre cose siamo più incerti, ad esempio sul set-up della macchina. Penso che il fatto che sia difficile trovare l’assetto giusto sulla nostra vettura – ha concluso – abbia molto a che fare con le temperature esterne e le condizioni dell’asfalto”.

FP | Alessandro Prada

RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: formulapassion.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *