Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Marito e moglie trovati morti in casa a Roma. Ipotesi omicidio suicidio

Lei trovata morta sul letto con le lenzuola sporche di sangue e diverse ferite sul corpo. Lui, invece, nella vasca bagno con vicino un coltello. È il drammatico scenario in un appartamento in via Civitella D’Agliano, nella zona di Collina Fleming, a Roma nord, trovato dalla nuora della coppia. 

A perdere la vita due anziani di origini giapponesi, lei di 90 anni e lui di 92. Una tragedia familiare sulla quale indagano gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Ponte Milvio che non escludono l’ipotesi dell’omicidio suicidio. A dare l’allarme nella mattinata di giovedì 28 aprirle, è stata la moglie del figlio della coppia che aveva deciso di far visiti ai suoceri che non rispondevano più al telefono. 

Una volta aperta la porta di casa, la donna – lei romana – si è trovata davanti la drammatica scena. Sul posto si sono recati gli investigatori della polizia e la squadra della Scientifica. Da quanto riscontrato, la novantenne presenterebbe una vistosa ferita alla testa, mentre il marito era riverso nella vasca da bagno con un taglio all’addome e un coltello vicino. La probabile ipotesi è che si tratti di un caso di omicidio suicidio, anche se al momento tutte le piste sono al vaglio.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *