Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Maranello, il Parco dello Sport verso la realizzazione – Sport&Impianti

Il progetto del nuovo centro polifunzionale è partito a tutti gli effetti con i primi interventi di cantiere. L’opera costerà quasi 7 milioni di euro e comprenderà campi da tennis e un centro nuoto.

maranello rendering

Il nuovo Parco dello Sport di Maranello, in provincia di Bologna, sarà realizzato in via 8 Marzo e prenderà il posto del centro sportivo di via Fornace, che rimarrà in funzione fino al completamento dell’opera. Il progetto è stato finanziato grazie all’alienazione dell’area dove sorge oggi il vecchio impianto sportivo, cui si è aggiunto un contributo regionale e un mutuo a tasso zero erogato dall’Istituto del Credito Sportivo. Grazie all’utilizzo di capitali pubblici, il comune avrà pieno controllo sulla gestione della struttura, sulla sua programmazione e sulle tariffe di accesso.

La realizzazione garantisce una particolare attenzione al tema dell’accessibilità, della sicurezza e della sostenibilità; sarà un edificio innovativo in termini di utilizzo di risorse rinnovabili e materiali.

Strategica anche la scelta dell’area, aperta a un eventuale ampliamento degli impianti sportivi e in posizione centrale, vicina alle frazioni e al principale plesso scolastico, agli assi stradali collegati con piste ciclo-pedonali. Gli impianti sportivi copriranno solo una parte della superficie complessiva dell’area che sarà resa accessibile e attrezzata, creando un grande parco verde.

maranello rendering

Come sarà il parco dello sport di Maranello

Il centro sportivo sarà costruito in più fasi. Si inizierà con i percorsi di accesso e i parcheggi e a seguire i quattro campi da tennis coperti con spogliatoi – due con fondo in erba sintetica e due in resina acrilica.

Successivamente si sistemerà l’area verde e si realizzeranno l’area fitness, campi di calcetto e percorsi pedonali attrezzati nell’area collinare del parco.

La piscina avrà quattro vasche – una a otto corsie e una a tre, utilizzabile anche per corsi di riabilitazione e una vasca per bambini. Ci sarà anche la vasca idromassaggio. Sono previste inoltre una zona spettatori con tribune, gli spogliatoi per 150 utenti tra maschi e femmine, un’area bar ristoro con zona riservata al pubblico e una parete vetrata con affaccio sulla vasca bambini.

L’obiettivo di questo progetto è realizzare un’area sportiva per tutti, totalmente inclusiva, accessibile e sicura. Ci saranno rampe e percorsi di accesso dedicati agli atleti disabili e spogliatoi attrezzati nei pressi della vasca di riabilitazione.

L’edificio avrà caratteristiche innovative e improntate al risparmio energetico: alta qualità dei materiali, soluzioni all’avanguardia sul piano tecnologico, componentistica a basso consumo, utilizzo energia pulita con una copertura del 55% dei consumi di acqua calda da impianti alimentati da fonti rinnovabili.

Nel video del Comune di Maranello la presentazione del Sindaco Massimiliano Morini:

Fonte: sporteimpianti.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *