Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mandzukic-Milan, ci siamo: una firma per la Champions. È atterrato a Linate

I rossoneri hanno offerto un contratto di 6 mesi con opzione di rinnovo legata alla qualificazione in Europa

La trattativa per Mario Mandzukic e il Milan è entrata nella fase decisiva. I vertici di via Aldo Rossi hanno preparato un’offerta per l’attaccante croato svincolato: un contratto di 6 mesi con opzione di rinnovo sino al 2022, legata alla qualificazione in Champions League. Il croato è già arrivato a Milano: l’atterraggio all’aeroporto di Linate è avvenuto poco dopo le 19.30.

Allo studio

—  

La proposta è ora al vaglio del giocatore e del suo entourage, considerato che il club milanista non intende andare oltre quota 1.8 milioni per questo scorcio di stagione. Sul tavolo di trattativa come sempre in questi casi pesano i bonus: ecco perché questa domenica è decisiva per raggiungere un’intesa di massima e permettere all’attaccante di programmare il suo arrivo a Milano. Secondo gli auspici del Milan l’ingaggio potrebbe essere concluso entro 48 ore.

Tomori

—  

Accelerata anche con il Chelsea per il prestito del difensore Fikayo Tomori. In questo caso va ancora definita l’entità del prestito oneroso, visto che il club di Abramovich chiede 3 milioni, contro il milione proposto da Maldini e Massara. Non c’è dunque ancora l’accordo, ma la fiducia dei rossoneri resta alta: l’obiettivo è perfezionare l’operazione entro mercoledì.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *