Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Maltempo nelle Marche, la distruzione dopo l’alluvione a Ostra

Ancora nessuna traccia dei corpi del piccolo Mattia e della donna che risultano dispersi, dopo l’alluvione di giovedì nelle Marche.

Si setacciano due fiumi e le zone limitrofe a Casina di Ostra, uno dei luoghi più devastati dalla furia dell’acqua.

L’inviato di “Mattino Cinque News”

mostra un’auto che, dopo essere rimasta incastrata per giorni nel garage, è stata recuperata con un muletto: la vettura è completamente infangata sia all’esterno sia all’interno.

A distanza di quattro giorni le strade mostrano in modo evidente cosa ha lasciato sul suo cammino la violenza dell’acqua, che ha investito la località marchigiana: fango e detriti sono un po’ ovunque e la situazione non è ancora tornata completamente alla normalità.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *