Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Maltempo. Grandine a Torino, temporali e vento forte su tutto il nord

Bomba d’acqua a Bolzano

Le previsioni avevano annunciato l’arrivo della perturbazione atlantica sul nord dell’Italia e in parte sul centro, risparmiando per ora il sud, dove la colonnina del mercurio segna 40 gradi 


Un vortice ciclonico dalla Francia arriva sull’Italia con temporali e grandinate. Il vortice resterà sul Paese almeno per tutta la settimana. Le zone maggiormente interessate sono il Nordovest, soprattutto Piemonte e Val d’Aosta, ma anche Toscana,  Umbria e fino alle porte delle Marche. Assieme ai temporali grandinate, e improvvisi forti colpi di vento. Nei giorni successivi il centro  depressionario si muoverà lentamente verso il Centro e quindi nel weekend  raggiungerà anche il Sud.

Nubifragio a Torino
Sono circa cinquanta gli interventi dei vigili del fuoco del comando di Torino dopo il violento nubifragio con grandine che nel pomeriggio si è abbattuto nel capoluogo, in particolare nella zona sud della città. Numerose le segnalazione dei cittadini di allagamenti e alberi sradicati. Un arbusto, in particolare, è caduto in corso Inghilterra colpendo un’automobile, per fortuna senza danni a persone. Piogge torrenziale nel Verbano-Cusio-Ossola, provincia più a nord del Piemonte. Nelle ultime 24 ore la rete meteo di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ha misurato 157,8 millimetri di acqua a Formazza, 149,89 a Montecristese, 122 a Crodo, dove tre famiglie sono rimaste isolate per lo straripamento del fiume Toce. Nubifragi anche nella zona del Lago Maggiore: a Cannobio sono caduti 83,6 mm di pioggia in tre  ore.L’allerta gialla per i temporali in Piemonte resta per tuttala giornata di oggi-

Trentino, tromba d’aria sul Garda
Tromba d’aria sull’alto Garda. Sono segnalati danni soprattutto nell’Alto Garda dove la forza del vento ha sradicato alcuni alberi e fatto volare in aria barche e tavole da surf. Alcuni tetti sono stati scoperchiati. Non si segnalano  al momento conseguenze per le persone.  A Trento numerose chiamate per allagamenti ai Vigili del Fuoco.

Alto Adige, temporali e bomba d’acqua a Bolzano
Bomba d’acqua a Bolzano con brevi e intensi temporali con grandine. Inoltre la colonnina di mercurio è scesa a temperature invernali anche se per pochi minuti.

In Veneto allerta arancione
Prosegue fino alle 8 di domani l’allerta arancione della Protezione Civile del Veneto per il dissesto idrogeologico, con particolare riferimento alla rete idraulica secondaria, domani viste le previsioni, l’allerta sarà estesa su tutta la rete.

In Toscana codice giallo 
Codice giallo per mareggiate dalle 20 di questa sera martedì 13 luglio, fino alle ore centrali di domani, 14 luglio, sulla costa della Toscana. L’allerta per le mareggiate interessa la costa, nella parte centrale della regione fino alla Versilia e alle isole. Previste forti raffiche di Libeccio nell’Arcipelago soprattutto settentrionale e sul litorale centrale e sui versanti  emiliano romagnoli dell’Appennino. Forti piogge e vento si sono abbattuti sulla provincia di Prato poco dopo le 12 e sono state decine le chiamate ai Vigili del Fuoco e oltre 50 le richieste di intervento per alberi caduti, rami, comignoli e gronde pericolanti.

Allerta meteo gialla in Fvg per piogge e temporali
La Protezione civile del Friuli Venezia Giulia ha diramato un’allerta meteo di color giallo, valida da oggi pomeriggio fino alle 6 di domani, per piogge, temporali e vento previsti nelle prossime ore sulla regione. Una depressione proveniente dalla Francia – si legge nell’avviso – si sposta verso il Nord Italia e dal pomeriggio interesserà anche il Triveneto.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *