Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Mafia: primo processo con Messina Denaro il 19 gennaio

Matteo Messina Denaro potrebbe comparire per la prima volta in un’aula giudiziaria dopo il suo arresto nel processo che si celebra a Caltanissetta, in Corte d’Assise d’Appello, dove è imputato come mandante delle stragi di via D’Amelio e Capaci. La prossima udienza è fissata per il 19 gennario alle 9.30 nell’aula bunker di Caltanissetta.
    Finora Matteo Messina Denaro è stato giudicato da latitante e tutto il processo si è svolto in sua assenza. Quella di giovedì sarebbe la prima udienza alla presenza dell’imputato. Sono previste le conclusioni della difesa dopo la requisitoria del procuratore generale Antonino Patti e delle parti civili. Fino ad oggi l’ex superlatitante, condannato in primo grado all’ergastolo, è stato difeso d’ufficio dagli avvocati Salvatore Baglio e Giovanni Pace. I due legali lo hanno assistito basandosi sugli atti processuali o su quanto emerso nel corso del dibattimento. E’ possibile anche che l’udienza venga rinviata qualora non dovesse essere notificato l’avviso della celebrazione del procedimento. 
   

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *