Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Luis Alberto-Siviglia, la Lazio aspetta l’offerta. Poi a tutta su Ilic

Anche la famiglia spinge il Mago verso la Spagna, ma i biancocelesti attendono la cifra giusta. E Sarri ha già l’idea per sostituirlo

Serve un’accelerata, per rendere tutti felici e contenti. Luis Alberto vuole tornare in Spagna, più precisamente al Siviglia, la squadra per la quale ha sempre fatto il tifo. Anche in famiglia spingono per il suo trasferimento: “Il suo ritorno sarebbe il sogno di tutti – ha detto la madre -. Inoltre, potrei andarlo a vedere di persona e non me lo perderei. Il mio biglietto è già prenotato. Chiedo a Monchi, direttore sportivo del Siviglia, di riportalo a casa”.

Anche Vicente, uno dei fratelli del giocatore della Lazio, ha detto la sua sulla questione: “Per me sarebbe un orgoglio avere un fratello che gioca nella Primera Division”. La Lazio sarebbe pronta a cederlo, convinta di avere individuato in Ilic il sostituto giusto per rinforzarsi dal punto di vista tecnico-tattico. Ma serve l’offerta del Siviglia.

La situazione

—  

La Lazio dovrà girare al Liverpool (club dal quale acquistò Luis Alberto) circa il 30% della futura rivendita. Per questo i biancocelesti non vorrebbero scendere sotto i 22 milioni di euro per cederlo. I soldi incassati verrebbero poi girati direttamente al Verona per Ilic: fra le parti c’è già un accordo sulla base di una parte fissa da 12 milioni e una variabile da 3. Sarri ha avallato le due operazioni perché convinto che Ilic sia più funzionale al suo 4-3-3: Ilic tiene infatti meno la palla, facendola al tempo stesso girare di più. Si esalterebbe di più la squadra. Inoltre Ilic è anche più impegnato in fase di copertura, e alla Lazio nella scorsa stagione è spesso mancato proprio l’equilibrio. Per questo con Luis Alberto al Siviglia e Ilic alla Lazio, sarebbero tutti contenti: Luis Alberto, la sua famiglia, oltre che i club. Ma serve un’accelerata da parte del Siviglia.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *