Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Lubrificanti e additivi: perché sono utili e quando vanno usati

Non tutti li conoscono ma, sia i lubrificanti che gli additivi, sono degli strumenti che possono preservare il funzionamento dei motori e non solo. Non bisogna pensare che questi prodotti siano adatti solo ai veicoli su ruote: possono infatti essere sfruttati anche in casa

  Andrea Brambilla

Gli appassionati del fai da te la domenica mattina, tra i vari strumenti utili per i lavori, non possono fare a meno dei lubrificanti. Questi possono essere utilizzati in diverse situazioni facendo anche risparmiare, dove possibile, tempo e fatica. Uno dei prodotti più conosciuti di questo settore è il K9 firmato Bardahl che presta servizio da oltre 50 anni. In realtà si tratta di una famiglia di lubrificanti, utilizzati anche dai professionisti del settore, che offre una linea per ogni esigenza: spray professionali, lubrificanti universali, pulitori e sgrassatori per moto, insomma esiste uno spray per ogni esigenza anche per i contatti elettrici arrugginiti. Pensando alla pena che può dare un bullone che non si svita, o un meccanismo inceppato che non accenna a muoversi, questa tipologia di prodotto può dare una grande mano evitando, magari, i lavori più complessi e di mettere mano al portafogli. La caratteristica comune è la forza anti-attrito oltre all’azione protettiva contro gli agenti atmosferici che provvede anche ad allungare la vita della parte trattata. All’atto pratico, facendo qualche esempio, questi prodotti possono essere utilizzati per lubrificare ed eliminare fastidiosi rumori, avere anche un’azione anti-usura per proteggere nel tempo i componenti e le superfici metalliche o ancora detergere e lucidare le parti cromate. Bardahl ha anche in gamma 4 diversi lubrificanti per le catene da moto e bici: in base alle diverse tipologie di mezzi in possesso (off-road o pista ad esempio) è possibile scegliere il prodotto giusto per ottenere i risultati migliori.

Gli additivi

—  

Come suggerisce la parola stessa, gli additivi sono invece fluidi da aggiungere al carburante o all’olio motore, per detergente e proteggere le componenti del propulsore e non solo. Si tratta di una soluzione per preservare le parti meccaniche e per migliorare le prestazioni del motore sia in termini di performance che di efficienza. Le due aree su cui gli additivi agiscono sono l’alimentazione e la lubrificazione. Questi sono infatti i sistemi più sottoposti a stress chimici e termici e al deposito di benzina ed olio, tutti fattori che non fanno bene al sistema propulsivo. Entrando nello specifico l’additivo per i motori a benzina serve per pulire, nel vero senso della parola, la camera di combustione dai residui che si formano durante questo processo. Questo tipo di additivo si può trovare direttamente nel carburante, quando specificato, oppure può essere aggiunto nel serbatoio dopo aver fatto rifornimento. Per i motori a gasolio l’additivo serve anche a pulire gli iniettori, che sono le parti che più vengono sporcati dal carburante, oltre che per il filtro antiparticolato. Nei motori a Gpl gli additivi aiutano invece il motore ad essere efficiente anche quando funziona a gas, pulendo gli iniettori e sopperendo alla minor potenza del motore in questa situazione. Ma il motore è lubrificato grazie all’olio che circola come il sangue scorre nelle vene, ed è per questo che proprio l’olio si contamina molto facilmente. In questo senso un additivo per l’olio motore può dare diversi benefici: dall’aumento della viscosità alla migliore lubrificazione delle parti in movimento grazie ad un minor attrito. Esistono anche additivi per radiatori, per l’olio del cambio e per la valvola Egr, per non tralasciare nessuna parte sottoposta a stress. Sia i lubrificanti che gli additivi sono prodotti di facile utilizzo e reperibilità che hanno un’azione efficace ed immediata, serve solo un po’ di conoscenza per acquistare quello giusto per ogni necessità.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *