Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Lombardia, pochi disagi per vaccini ad over 80 non prenotati

Pochi disguidi e solo un po’ di coda in più, soprattutto nei centri vaccinali più piccoli, nel primo giorno di vaccinazione anche senza appuntamento per gli over 80 in Lombardia. A Milano, gli anziani che non avevano ricevuto la prenotazione (diversi anche quelli che non si erano nemmeno registrati sul portale di Regione Lombardia) si sono riversati soprattutto negli hub del centro (Fatebenefratelli e Poloclinico), causando qualche ritardo nel ritmo di somministrazione delle dosi, ma senza mandare in tilt il sistema.
    A fine mattinata, al Fatebenefratelli erano già una cinquantina gli over 80 senza appuntamento inseriti negli slot già assegnati. “Io non mi ero registrato, ma ho sentito al telegiornale che ci si poteva vaccinare anche senza la registrazione e allora sono venuto qua – spiega il signor Luigi, dopo aver fatto l’accettazione -. Mi hanno detto che il messaggio era per chi si era registrato ma non aveva ricevuto la conferma, ma sono stati gentilissimi e la dose me la faranno lo stesso”.
    Nessun problema, invece, al centro vaccinale della Fabbrica del Vapore, dove a metà mattinata di anziani senza appuntamento ne erano già arrivati almeno 25. Tutti quanti sono stati inseriti regolarmente nel programma quotidiano senza causare rallentamenti. “Qualcuno ha provato anche a fare il furbetto, presentandosi anche senza avere 80 anni, ma lo abbiamo gentilmente rimandato a casa – fanno sapere i volontari della Protezione Civile -. Alcuni sono venuti a Milano anche dall’hinterland perché nel loro centro vaccinale non c’erano dosi per quelli non prenotati”. 

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *