Viva Italia

Informazione libera e indipendente

L’obbligo di mascherina non vale nei luoghi isolati. Cosa (non) dice il decreto anti-Covid


Sullo stesso argomento:

La mascherina va portata con sé ma non va indossata sempre: se si è in un luogo “isolato” se ne può fare a meno. Ecco la novità contenuta nel decreto sulle misure anti-Covid che sarà firmato oggi dal premier Giuseppe Conte. Una scelta destinata a far discutere: come stabilire se un luogo è isolato o meno? Quanto bisogna stare lontani dai non congiunti? Tra le esenzioni alla mascherina obbligatoria anche gli sportivi durante l’allenamento, così come previsto ad esempio dall’ordinanza in vigore nella Regione Lazio (che prevede l’obbligo di mascherina all’aperto sempre). Le misure saranno in vigore già da domani. Sempre che la Camera, dove ieri è mancato il numero legale, approvi la proroga dello stato d’emergenza necessaria per l’approvazione del decreto da parte del cdm. 

Il governo prorogherà il divieto di assembramento, spiega il Corriere, per cercare di evitare l’esplosione del virus tra i giovani. Per quanto riguarda la mascherina andrà sempre tenuta a portata di mano – in borsa o in tasca, ad esempio –  e dovrà essere indossata in prossimità deltre persone. Per chi non si adegua multe da 400 a 1.000 euro. Inalterati gli altri obblighi, come quello di coprire naso e bocca nei negozi, nei luoghi chisi, nei ristoranti quando si entra o ci si alza, sui mezzi pubblici.

comments powered by Disqus.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *