Viva Italia

Informazione libera e indipendente

‘Lo sport per un respiro in più’,a Pineto il 6 partita del cuore

(ANSA) – PINETO, 05 AGO – Si chiama “Lo sport per un respiro
in più” la manifestazione ideata da Sisters&co. in
collaborazione con il Consiglio regionale d’Abruzzo e il Comune
di Pineto per la Lega Fibrosi Cistica Abruzzo (Lifc) per
raccogliere fondi a sostegno dell’assistenza domiciliare dei
ragazzi in età scolare affetti da questa malattia genetica
degenerativa cronica che colpisce soprattutto l’apparato
respiratorio e quello digerente. Appuntamento sabato 6 agosto
nello stadio comunale di Pineto dalle 17 a mezzanotte, culmine
la sfida tra la Nazionale Sosia e il Pineto Calcio. In squadra “El Puma” Pasquale Di Silvio, pugile campione italiano pesi
leggeri, Milo Coretti, uno dei vincitori del Grande Fratello,
Samuele Mecucci, ex tronista di Uomini e Donne, Alessandro
Romano e Luca Galeri della Ternana Calcio. Contorno alla
partita: padel, zumba, body attack, yoga, pilates, calcio
divertimento per bimbi, pedalate in e-bike e nordic walking in
pineta.
    “L’ associazione abruzzese fibrosi cistica – spiega Stefania
Orsini, tesoriere Lifc Abruzzo – sostiene in particolare il
reparto di Fibrosi Cistica dell’ospedale San Liberatore di Atri,
unico centro in Abruzzo, che segue e assiste circa 120 pazienti
provenienti anche da Molise e Marche. Nella terapia clinica c’è
l’allenamento sportivo. Lo sport è importante per questo tipo di
paziente la cui giornata è scandita da somministrazione di
farmaci, terapie e frequenti ospedalizzazioni: sollecitando e
rinforzando l’apparato respiratorio si ottiene detersione delle
vie aeree, incremento della frequenza cardiaca e miglioramento
della resistenza muscolare.”. Ogni giorno un bambino su 2500
nasce con questa patologia e 1 su 25 sono i portatori sani.
    “La prognosi della fc – continua la Orsini – è migliorata
negli ultimi anni grazie ai progressi della ricerca e un numero
maggiore di persone può accedere alle cure. Oggi abbiamo a
disposizione farmaci modulatori che stanno migliorando
decisamente la qualità di vita dei pazienti”. Numeri di telefono
per prenotare per sabato: 3278916515, 3279428698, 3206172494,
3339225518. Biglietto per la partita 5 euro, kit sopravvivenza a
chi dona minimo 12 euro all’associazione, 10 euro costo cena e
spettacoli. (ANSA).
   

Fonte: ansa.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *