Viva Italia

Informazione libera e indipendente

LIVE Sport Invernali, risultati 27 novembre in DIRETTA: inizia in ritardo il gigante femminile. Fontana in finale

SEGUI LA DIRETTA SU OA SPORT CON UN SOLO CLICK

PROGRAMMA SPORT INVERNALI 27 NOVEMBRE

Buongiorno e benvenuti alla diretta live testuale degli sport invernali di oggi, sabato 27 novembre 2021. Tante le specialità in programma in un menù ricco e succulento.

Lo sci alpino sarà di scena in terra nordamericana: la Coppa del Mondo maschile prevede la discesa a Lake Louise (Canada), mentre quella femminile avrà il gigante sulle nevi di Killington (Stati Uniti). Lo sci di fondo avrà in serbo la 10 km TC femminile e la 15 km TC maschili a Ruka. Sempre nella stessa sede in Finlandia le prove di salto con gli sci e di combinata nordica. Grande attesa poi per l’inizio della Coppa del Mondo di biathlon: individuale femminile e maschile a Oestersund (Svezia) le gare in programma.

Assisteremo poi alle battute finali degli Europei di Curling, alle gare della Rostelecom Cup di pattinaggio artistico e alla terza giornata della Coppa del Mondo di short track a Dordrecht (Paesi Bassi). In sostanza, non ci si annoierà.

OA Sport vi propone la diretta live testuale degli sport invernali: tutti i risultati delle gare di oggi, sabato 27 novembre 2021. Si comincia alle 07.45 con i primi aggiornamenti. Buon divertimento!

Foto: LaPresse

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla nostra Diretta Live dedicata agli sport invernali.

SLITTINO – Al via in quel di Sochi la seconda tappa di Coppa del Mondo di Slittino, questa mattina si partirà con il doppio maschile e l’Italia potrà contare su tre coppie: Nagler/Malleier, Rieder/Kainzwaldner e Rieder/Rastner.

SLITTINO – I primi a tagliare il traguardo sono i canadesi Walker/Snith, gara priva di grandi sbavature per loro, il primo crono di riferimento è 50.414.

SLITTINO – Brutto errore sul finale per Wardrope/Zajanski: 50.978 per loro e seconda piazza provvisoria.

FREESTYLE – A Secret Garden, sulla pista che ospiterà le Olimpiadi di Pechino 2022, successo nello skicross femminile della svedese Sandra Naeslund davanti alla svizzera Fanny Smith ed alla francese Marielle Berger Sabbatel.

FREESTYLE – A Secret Garden, sulla pista che ospiterà le Olimpiadi di Pechino 2022, successo nello skicross femminile della svedese Sandra Naeslund davanti alla svizzera Fanny Smith ed alla francese Marielle Berger Sabbatel. Incredibilmente l’Italia non ha portato in Cina Lucrezia Fantelli e Jole Galli: non è molto furbo rinunciare a provare e conoscere la pista olimpica….

SLITTINO – Gli ucraini Hoi/Levkovych accumulano da subito un grave ritardo nella fase di spinta, 51.801 e terza posizione per loro.

FREESTYLE – Nella gara maschile di skicross ha vinto il russo Sergey Ridzik davanti al canadese Brady Leman ed al francese Bastien Midol. L’unico azzurro in gara, Dominik Zuech, è uscito ai quarti di finale.

SLITTINO – Troppe correzioni per i cechi Vejdelek/Pekny: 51.731 e terza posizione. La prestazione di Walker/Smith sembra più che discreta viste le prime discese.

SLITTINO – Perdono tanto nel finale gli statunitensi Di Gregorio/Hollander, ma ce la fanno comunque a rimanere secondi (+0.320).

SLITTINO – La seconda coppia ucraina, formata da Stakhiv/Lysetskyi riesce a fare meglio dei compagni di squadra di un decimo (51.677).

SLITTINO – Prova priva di acuti per i Gitlan/Serban: 51.093 e quarta piazza. Nelle ultime discese nessuno sta più riuscendo ad avvicinare la coppia di testa.

SLITTINO – Grande settore finale per i coreani Park/Cho, che dopo un inizio non brillante, sono riusciti a risalire fino alla seconda piazza (50.630).

SLITTINO – Grande settore finale per i coreani Park/Cho che, dopo un inizio non brillante, sono riusciti a risalire fino alla seconda piazza (50.630).

CURLING – L’Italia scenderà sul ghiaccio di Lillehammer (Norvegia) alle 9.00 per disputare la sfida che vale il terzo gradino del podio della rassegna continentale di Lillehammer: gli avversari sono i padroni di casa della Norvegia

SLITTINO – Gli americani Mazdzer/Terdiman perdono tre decimi tra il penultimo e l’ultimo intermedio e si mettono subito alle spalle di Walker/Smith con il crono di 50.623.

SLITTINO – Prestazione enorme dei padroni di casa Bogdanov/Prokhorov: 49.660 è un tempo che potrebbe consentirgli di concludere la prima manche sul podio!

SLITTINO – Terza posizione per la seconda coppia russa, Maltcev/Khalilov non riescono a fare meglio di 50.572.

SLITTINO – La prima delle tre coppie tedesche si accomoda al secondo posto: 49.854 per Wendl, Arlt. La gara sta salendo di colpi!

SLITTINO – Prestazione discreta per i tedeschi Geueke/Gamm, che al traguardo non sono particolarmente soddisfatti del proprio terzo posto (50.065).

SLITTINO – E’ il momento della prima coppia italiana, tocca a Nagler/Malleier!

SLITTINO – Purtroppo la slitta azzurra si ribalta sul finale, brutto errore per Nagler/Mallaier, che tagliano il traguardo in ultima posizione a dieci secondi dalla testa.

SLITTINO – La gara prosegue con una prova non eccezionale degli austriaci Mueller/Frauscher: 50.885 e nona posizione.

SLITTINO – Grande settore finale per i polacchi Chmielewski-Kowalewski, che sono riusciti a risalire fino alla quarta piazza dopo una partenza non perfetta (+0.673).

SLITTINO – Top speed per i russi Denisev-Antonov (131.6 km/h), che con 50.065 si piazzano in terza posizione a pari merito con i tedeschi Geuke-Gamm.

SLITTINO – Eggert-Benecken, vincitori della prima tappa, non riescono a fare meglio della terza posizione provvisoria (49.893), si prospetta una grande seconda manche!

SLITTINO – NOOOOOOOO! Gli azzurri Rieder-Kainzwaldner stavano andando alla grande, ma purtroppo prima dell’ultima curva la slitta si è ribaltata, che peccato!

SLITTINO – Discesa ai limiti della perfezione per i lettoni Sics/Sics: 49.726 e seconda piazza ad appena 0.066 dalla testa.

SCI DI FONDO – Norvegia giù dal podio, risultato sorprendente; sono comunque 4 i norvegesi nella top 10, ma nessuno sul podio.

BIATHLON – Fra poco l’individuale femminile, sulla distanza dei 15 km in programma a Oestersund (Svezia), gara di apertura della Coppa del Mondo 2021-2022

SCI DI FONDO – Cinque i russi nella top 10, due sul podio (1° e 2°): gran risultato per la Russia.

SCI DI FONDO – Ecco la top 10 e il risultato degli italiani:

1 Iivo Niskanen (FIN) 33:08.6
2 Alexey Chervotkin (RUS) +8.3
3 Alexander Bolshunov (RUS) +14.1
4 Erik Valnes (NOR) +15.2
5 Sergey Ustiugov (RUS) +21.1
6 Ilia Semikov (RUS) +26.0
7 Emil Iversen (NOR) +28.9
8 Ivan Yakimushkin (RUS) +29.5
9 Johannes Hoesflot Klaebo (NOR) +41.7
10 Paal Golberg (NOR) +45.7

17 Francesco De Fabiani (ITA) +1:14.1
20 Federico Pellegrino (ITA) +1:20.3
67 Paolo Ventura (ITA) +3:03.7

SCI DI FONDO – Ventura scala in 70° posizione, mancano pochissimi atleti.

SCI DI FONDO – Cinque i russi nella top 10, due sul podio (2° e 3°): gran risultato per la Russia.

SCI DI FONDO – Ecco dunque il riepilogo delle posizioni, top 10 e italiani in gara:

1 Iivo Niskanen (FIN) 33:08.6
2 Alexey Chervotkin (RUS) +8.3
3 Alexander Bolshunov (RUS) +14.1
4 Erik Valnes (NOR) +15.2
5 Sergey Ustiugov (RUS) +21.1
6 Ilia Semikov (RUS) +26.0
7 Emil Iversen (NOR) +28.9
8 Ivan Yakimushkin (RUS) +29.5
9 Johannes Hoesflot Klaebo (NOR) +41.7
10 Paal Golberg (NOR) +45.7

17 Francesco De Fabiani (ITA) +1:14.1
20 Federico Pellegrino (ITA) +1:20.3
70 Paolo Ventura (ITA) +3:03.7

SCI DI FONDO – Per questa mattina è tutto: appuntamento alle 13:30 per la 10 km TC femminile. A più tardi!

BIATHLON – Partita la polacca Maka

BIATHLON – Preuss ha 3″ di vantaggio su Eckhoff al km 1.5

BIATHLON – Partite Wierer e Vittozzi

BIATHLON – un errore di Eckhoff al primo poligono

BIATHLON – Non sbaglia Preuss al primo poligono ed è nettamente prima

BIATHLON – Wierer terza al km 1.5 con 7″ di ritardo da H. Oeberg che è prima, Vittozzi è quinta a 10″. Zero di Tandrevold al primo poligono

BIATHLON – Due errori sia per Simon, sia per H. Oeberg che forse è partita troppo forte

BIATHLON – Molto bene Dorothea Wierer al primo poligono! E’ prima con 1″6 di vantaggio su Preuss

BIATHLON – Disastroso primo poligono per Vittozzi che commette tre errori ed è staccatissima dalle prime. Continua a litigare con il poligono l’azzurra

BIATHLON – Sbaglia due volte Dzhima e non sbaglia Hauser che è terza a 10″ da Wierer. Eckhoff sbaglia anche al secondo poligono

BIATHLON – Un errore di Preuss al secondo poligono che è comunque in testa con 58″ di vantaggio

BIATHLON – Un errore anche per Roeiseland al primo poligono, ritardo di oltre un secondo per la norvegese

BIATHLON – La finlandese Eder si inserisce al quarto posto dopo il primo poligono, Tandrevold sbaglia in piedi ed è in ritardo rispetto a Preuss

BIATHLON – Non sbaglia Herrmann al primo poligono ed è quarta a 16″7 da Wierer

BIATHLON – Tre errori di H. Oeberg al secondo poligono, è fuori dai giochi

BIATHLON – Hettich non sbaglia al primo poligono ed è decima, Wierer al secondo poligono

BIATHLON – Due errori letali per Dorothea Wierer in piedi. E’ sesta a 1’08” da Lunbder che guida la classifica con 6″ di vantaggio da Nigmatullina. Un errore per E. Oeberg al primo poligono, era stata velocissima sugli sci

BIATHLON – Vittozzi non sbaglia in piedi e rientra in qualche modo in gioco. Hauser non sbaglia e va nettamente al comando con 24″ su Lunder

BIATHLON – Preuss in difficoltà al terzo poligono! Due errori per la tedesca che perderà sicuramente terreno. Roeiseland senza errori in piedi, è quinta con 50″ di ritardo da Hauser

BIATHLON – Un errore per Eder al secondo poligono, Eckhoff non sbaglia al terzo poligono, così come Tandrevold che va in testa con 37″ di vantaggio su Gasparin

BIATHLON – Doppio errore di Hettich in piedi, sta andando forte Wierer sugli sci. E. Oeberg sbaglia l’ultimo in piedi

BIATHLON – Non sbaglia Wierer al poligono ma ha perso 40″ almeno sul terzo poligono per un problema alla carabina. Che sfortuna per l’azzurra

BIATHLON – Dopo il terzo poligono Wierer è quinta a 1’18” da Nigmatullin. Gara compromessa. Non sbaglia Hauser e andrà al comando, due errori di Eckhoff all’ultimo poligono

BIATHLON – Vittozzi non sbaglia al terzo poligono ed è 12ma a 2’44”, Davidova non sbaglia al secondo poligono e va al comando con 11″ di vantaggio su Hauser

BIATHLON – Un errore per Preuss e due errori anche per Tandrevold all’ultimo poligono. Wierer con un buon poligono può risalire la china

BIATHLON – Solida Herrmann al poligono. Non sbaglia ed è terza al terzo poligono con 1’05” di ritardo

BIATHLON – Per Carrara due errori al primo poligono, zero al secondo

BIATHLON – Doppio errore al terzo poligono di E. Oeberg che va fortissimo sugli sci e spreca tutto al poligono

BIATHLON – Doppio errore per Dorothea Wierer all’ultimo bersaglio. Si troverà nelle retrovie della classifica. Vittozzi non sbaglia!!! E’ terza dopo l’ultimo poligono. Gara di rimonta dell’azzurra

BIATHLON – Un errore di Hauser all’ultimo poligono, al terzo poligono mantiene lo zero la campionessa iridata Davidova che vola al comando!

BIATHLON – Roeiseland non sbaglia ed è quarta dopo l’ultimo poligono davanti a Vittozzi

BIATHLON – Al traguardo prima Tandrevold, seconda Preuss. errore per Tachizaki al quarto poligono, è quinta davanti a Vittozzi

BIATHLON – La russa Nigmatullina chiude al primo posto con 1″15 di vantaggio su Tandrevold e arriva anche Vittozzi a 51″ da Nigmatullina. Wierer è decima a 2’23” dalla russa

BIATHLON – Bene Alimbekava all’ultimo poligono. La bielorussa è terza a 25″ da Hauser

BIATHLON – Prova da podio per Hauser che chiude con un vantaggio di 46″ su Nigmatullina. Sta facendo meglio di Herrmann nell’ultimo giro la austriaca. Un errore di Passler al primo poligono

BIATHLON – Zero incredibile per la ceca Davidova che chiude senza errori ed ha 1’20” di vantaggio su Hauser. La vittoria sarà sua!

BIATHLON – Tachizaki chiude al sesto posto alle spalle di Vittozzi. Altri due errori di Carrara, Herrmann fatica a superare Hauser

BIATHLON – Niente da fare per Herrmann che chiude con 5″3 di ritardo da Hauser che ha mantenuto il vantaggio rispetto all’uscita dell’ultimo poligono

BIATHLON – E’ quarta l’esperta ucraina Valj Semerenko dopo tre poligoni. Knotten chiude al quarto poligono con un solo errore ma è andata piano sugli sci, è leggermente avanti a Vittozzi ma non è più veloce dell’azzurra sugli sci

BIATHLON – Zero di Comola al primo poligono

BIATHLON – Alimbekava, con due errori, chiude terza a 28″ da Hauser che di errori ne ha commesso uno solo. Brava la bielorussa che non sarà sul podio perchè deve arrivare Davidova che sarà prima

BIATHLON – Davidova domina la gara chiudendo con 1’17” di vantaggio su Hauser. Che gara della ceca!!!

BIATHLON – Bescond chiude con 4 errori complessivi ed è molto indietro come tutte le francesi

BIATHLON – Zero errori al secondo poligono per Passler

SLITTINO – Prima manche ricca di sorprese per il singolo femminile in quel di Sochi. In testa troviamo la russa Ekaterina Katnikova in 50.110 davanti alla teutonica Anna Berreiter, poi l’altra russa Viktoriia Demchenko. Bene le azzurre: ben tre nella top-10 con Andrea Voetter ottava, Nina Zoeggeler nona e Marion Oberhofer decima. Dodicesima Verena Hofer.

SALTO CON GLI SCI – Ema Klinec fa segnare il miglior punteggio nella prima serie di gara-2 a Nizhny Tagil con poco meno di 3 punti di margine sulla tedesca Katharina Althaus e sulla connazionale slovena Ursa Bogataj. Quarta Sara Takanashi, mentre è solo sesta Marita Kramer dopo il dominio di ieri in gara-1. Eliminata Lara Malsiner, 40ma.

BIATHLON – Valj Semerenko come da tradizione sbaglia l’ultimo poligono e perde la possibilità di entrare fra le prime 10

BIATHLON – Vittozzi è ottava e non dovrebbe fallire la top ten, difficile invece per Wierer mantenere un posto fra le prime 40. E’ 26ma al momento

BIATHLON – Reztsova è sesta dopo due poligoni, un errore per Comola in piedi, è 44ma, Voigt chiude all’ottavo posto davanti a Vittozzi, che slitta al nono posto, la cinese Tang è ottava dopo due poligoni

BIATHLON – Weidel è sesta dopo l’ultimo poligono, lento ma senza errori. Può sopravanzare Vittozzi

BIATHLON – Passler non sbaglia al terzo poligono, è 50ma con un errore. Non sbaglia Brorsson ed è ottava dopo tre poligoni

BIATHLON – Kalkenberg è addirittura quarta dopo tre poligoni. Tang un errore al terzo poligono. Comola mette lo zero a terra e potrebbe finire in zona punti. Reztsova non sbaglia al terzo poligono ed è quinta a 1’06” da Davidova

BIATHLON – Weidel, perfetta al poligono, chiude al settimo posto e fa slittare Vittozzi al decimo posto

BIATHLON – Stina Nilsson 13 su 15 dopo tre poligoni, è 29ma!

BIATHLON – Un errore di Brorsson al quarto poligono, è sui tempi di Vittozzi. Due errori in piedi per Passler che non sarà in zona punti con 17 su 20. Ottimo esordio il suo

BIATHLON – Un errore per Kalkenberg che comunque andrà a togliere la top ten a Vittozzi

BIATHLON – Reztsova chiude con un errore all’ultimo poligono e comunque potrebbe essere tra le 10, due errori per Nilsson, Comora commette un errore all’ultimo poligono

BIATHLON – Brorsson chiude al nono posto e Vittozzi è 11ma. Wierer 34ma e finirà quasi sicuramente in zona punti

SCI DI FONDO – E’ arrivato il momento della prima gara distance femminile della stagione: i 10km in tecnica classica.

SCI DI FONDO – L’Italia si presenta al via con tre atlete: Martina di Centa, Lucia Scardoni e Caterina Ganz.

BIATHLON – Ottimo settimo posto per la norvegese Kalkenberg che ottiene il miglior risultato in carriera, la russa Restzova è ottava con una grande gara!

BIATHLON – Lisa Vittozzi chiude al 13mo posto, Samuela Comola chiude al 62mo posto. Peccato per l’ultimo errore che ha compromesso la possibilità di lottare per la zona punti. Bene sia lei che Passler che è più indietro

BIATHLON – Il podio vede la ceca Davidova sul gradino più alto: un dominio quello della ceca. Secondo posto per l’austriaca Hauser e terzo per la rediviva tedesca Herrmann

SCI DI FONDO – L’obiettivo per le azzurre è quello di avvicinare il più possibile la zona punti, ieri Caterina Ganz ha dimostrato una buona condizione di forma, Scardoni si trova storicamente bene in tecnica classica, mentre c’è attesa per vedere come si comporterà la giovane.

BIATHLON – Le altre italiane. In zona punti, al 37mo poto, Dorothea Wierer che ha sbagliato qualcosa di troppo al poligono e ha avuto problemi con la carabina, 64ma Comola, 94ma Passler e 99ma Carrara

SCI DI FONDO: Inizia la gara, la prima atleta a partire è la svedese Lousie Lindstroem.

PATTINAGGIO ARTISTICO – Il georgiano Morisi Kvitelashvili ha vinto la Rostelecom Cup col totale di 266.33 punti, regolando il russo Mikhail Kolyada (264.64) e il giapponese Kazuki Tomono (264.19). Il nostro Matteo Rizzo si è reso protagonista di una spettacolare rimonta e grazie a un sontuoso free program, chiuso in seconda posizione, ha recuperato dalla nona piazza e ha conquistato una positiva quinta posizione (250.47).

SCI DI FONDO – Al 1.1km il primo tempo di riferimento è della svedese Lindostroem: 2:38.2 per lei.

SALTO CON GLI SCI – Doppietta slovena in gara-2 a Nizhny Tagil, con Ema Klinec che conquista la prima vittoria della carriera in Coppa del Mondo precedendo di 8,1 punti Ursa Bogataj e di 9,2 punti la tedesca Katharina Althaus. Buona rimonta per Marita Kramer, da sesta a quarta, mentre completa la top5 Sara Takanashi.

SCI DI FONDO – Al canceletto di partenza la prima azzurra: Lucia Scardoni!

SCI DI FONDO – Quando sono passate in dieci al primo intermedio, la più vicina a Lindostroem è la ceca Katerina Janatova (+7.0).

SCI DI FONDO – Attardata Scardoni dopo 1.1km, ultima posizione e già 22.3 secondi da recuperare.

SCI DI FONDO – Moa Olsson è la più vicina alla compagna di squadra al primo intermedio, solo 1 secondo e un decimo da recuperare per lei.

SCI DI FONDO – 8:17.7 ai 3.1km per Louise Lindstroem.

SCI DI FONDO – Non una grande partenza della norvegese Haga, che paga già oltre 10 secondi dalla testa.

SCI DI FONDO – Lucia Scardoni in enorme difficoltà: l’azzurra ai 3.1km è penultima a più di 40 secondi.

SCI DI FONDO – Che strappo in salita per Moa Olsson, la svedese ha rifilato oltre 12 secondi in poco più di due chilometri alla compagna di squadra Lindstroem.

SCI DI FONDO – Partenza non eccezionale di Diggins e Oesteberg, rispettivamente a 5 e 9 secondi da Lindstroem dopo 1.1km.

SCI DI FONDO – Johaug fa capire subito chi comanda: 2.9 secondi di vantaggio per lei dopo appena 1.1km.

SCI DI FONDO – Moa Olsson sta facendo un garone, ai 5km la più vicina è Victoria Carl a 10 secondi, molto più staccate tutte le altre.

SCI DI FONDO – Scardoni purtroppo è ultima ai 6.1km, la condizione non è ottimale e lo si era già capito ieri.

SCI DI FONDO – Ebba Anderson viene sù bene in salita, la svedese ai 3.1km è a 4 secondi dalla compagna Olsson.

SCI DI FONDO – Johaug impressionante! Al secondo intermedio Therese ha già 7.6 secondi margine sulla seconda, aspettiamo i primi riferimenti di Ebba Anderson per capire se qualcuno potrà batterla oggi.

SCI DI FONDO – Johaug impressionante! Al secondo intermedio Therese ha già 7.6 secondi margine sulla seconda, aspettiamo i primi riferimenti di Frida Karlsson per capire se qualcuno potrà batterla oggi.

SCI DI FONDO – Attenzione, parte forte Karlsson! Un secondo di margine su Johaugh dopo il primo intermedio.

SCI DI FONDO – Rosie Brennan scavalca Moa Olsson a metà gara, attenzione perchè potrebbe uscire fuori una prestazione da top5.

SCI DI FONDO – Ebba Anderson continua la sua gara in progressione, ai 6.1km i secondi di margine sulla compagna Olsson sono 4.9.

SCI DI FONDO – Aumenta ancora il vantaggio di Johaugh: ai 5km i secondi di vantaggio sulla più immediata inseguitrice sono 10.7.

SCI DI FONDO – Inizio discreto di Ganz e Di Centa: al primo intermedio sono rispettivamente 25esima e 39esima.

SLITTINO – Gara piena di ribaltamenti di fronte quella del singolo femminile a Sochi. A vincere a sorpresa è la teutonica Anna Berreiter davanti alla lettone Kendija Aparjode e alla padrona di casa Viktoriia Demchenko. Le italiane, che si erano ben disimpegnate nella prima run, scivolano fuori dalla top-10. Undicesima Marion Oberhofer, 14ma Nina Zoeggeler, 15ma Andrea Voetter, 16ma Verena Hofer.

SCI DI FONDO – Karlsson ci prova! Ai 3.1km è 4.2 secondi avanti a Johaug.

SCI DI FONDO – Victoria Carl conclude la gara in 25:25.4, dovrebbe essere una prestazione almeno da top10.

SCI DI FONDO – Ebba Anderson viaggia spedita verso il podio, 5.1 secondi margine su Niskanen agli 8.1km

SCI DI FONDO – Bene Ganz! L’azzurra recupera una posizione ed 24esima dopo due intermedi!

SCI DI FONDO – Kerttu Niskanen chiude al comando in 25:11.8, ottima prestazione della finnica.

SCI DI FONDO – Johaug alluna in maniera importante, quando mancano meno di due chilometri alla fine ha più di 20 secondi vantaggio su Ebba Anderson, aspettiamo il passaggio di Karlsson per capirne di più.

SCI DI FONDO – Ebba Anderson chiude in 25:01.2, potrebbe non bastare per il podio.

SCI DI FONDO – Garone di Ganz, a metà gara è diciannovesima a 38.5 secondi da Karlsson.

SPORT INVERNALI – Johaug perde nel finale e chiude in 24:43.1, questo è un tempo che può essere battuto da Karlsson.

SCI DI FONDO – Pazzesca Katharina Henning: la tedesca ha recuperato quasi dieci secondi negli ultimi due chilometri e ha chiuso seconda ad appena 1.5 secondi da Johaug.

SCI DI FONDO – Frida Karlsson viaggia spedita verso la vittoria, ai 8.1km ha 5.6 secondi di vantaggio su Johaug.

SHORT TRACK – Lee Yubin ha vinto la finale dei 1500 metri femminili nell’ultima tappa di Dordrecht. Seconda posizione per la canadese per la canadese Sarault e l’olandese Schulting. Settimo posto per Arianna Fontana.

SCI DI FONDO – SALTA IL BANCO! La vince Frida Karlsson con un margine considerevole: ben 13.7 secondi di vantaggio su Johaug!

SCI DI FONDO – Podio ormai in ghiaccio, Parmakoski sta andando bene, ma non ha il passo per impensierire Henning.

SCI DI FONDO – Caterina Ganz sta forse patendo una partenza troppo rapida e adesso perde posizioni chilometro dopo chilometro, al momento l’azzurra è ventiquattresima.

SCI DI FONDO – Gara da dimenticare per Martina Di Centa, 54esima posizione per lei al traguardo a 3 minuti dalla testa.

SCI DI FONDO – Caterina Ganz taglia il traguardo in 27esima posizione ad 1 minuto e 40 secondi, aspettiamo gli ultimi arrivi per capire se resterà in zona punti o meno.

SCI DI FONDO – Questo il podio definitivo:

1.Frida Karlsson (24:29.4)

2. Therese Johaug (24:43.1)

3.Katharina Henning (24:44.6)

SCI DI FONDO – In casa Italia: 27esima Caterina Ganz, 58esima Martina Di Centa e 60esima Lucia Scardoni.

SHORT TRACK – Il cinese Ren Ziwei si è imposto nei 1500 metri maschili davanti all’olandese Knegt e al sudcoreano Park. Sesto posto per Pietro Sighel, mentre Luca Spechenhauser si è classificato sesto nella finale B.

BIATHLON – Tra poco l’ individuale maschile, sulla distanza dei 20 km in programma a Oestersund (Svezia), gara di apertura della Coppa del Mondo 2021-2022

BIATHLON – In casa Italia, il direttore tecnico Fabrizio Curtaz per questa tappa ha scelto Lukas Hofer, Dominik Windisch, Thomas Bormolini, Didier Bionaz e Tommaso Giacomel, protagonista quest’ultimo nelle gare disputate a Idre (Svezia). Hofer è il leader della squadra ed è reduce da una grande stagione, ottavo nella classifica generale e costante nel suo incedere

BIATHLON – Il bulgaro Iliev è pronto a partire

BIATHLON – Partita la gara

BIATHLON – Si avvicina l’inizio dell’avventura di Hofer, che partirà con il numero 16

BIATHLON – Boe ha 15″ di vantaggio su Iliev al km 2.8

BIATHLON – Fillon Maillet ha un ritardo di 7″3 da Boe al km 2.8. Boe ha un vantaggio di 20″ su Iliev al km 3.6

BIATHLON – Un errore per J. Boe al primo poligono

BIATHLON – Ponsiluoma è seconda al km 2.8 a 3″ da J. Boe

BIATHLON – Due errori per Fillon Maillet al primo poligono

BIATHLON – Rees non sbaglia e ha 11″ di vantaggio su Boe, due errori per Ponsiluoma al primo poligono

BIATHLON – Miglior tempo per Samuelsson al km 2.8, un errore per Nawrath al primo poligono, ritardo pesante per Hofer (25″) al km 2.8. La condizione è ancora lontana

PATTINAGGIO DI FIGURA – Charlène Guignard e Marco Fabbri hanno staccato il ticket per le Finali Grand Prix di Osaka. I danzatori sono riusciti nell’impresa piazzandosi al secondo posto alla Rostelecom Cup di Sochi confezionando un totale di 203.71. A vincere la gara sono stati invece i grandi favoriti Victoria Sinitsina-Nikita Katsalapov (211.72). Terzi Laurence Fournier Beaudry-Nikolaj Sorensen (191.40).

BIATHLON – Senza errori al primo poligono anche Krcmar, secondo, Stvrtecky, terzo, Dombrowsky e Gow. Due errori di Samuelsson, un errore di Hofer che è staccato di 1’12” da Rees

BIATHLON – Nessun errore per Eder al primo poligono, due errori per Ponsiluoma

BIATHLON – Preciso J. Boe al secondo poligono, fa da lepre per tutti gli altri

BIATHLON – Un errore per Jacqueline al primo poligono, è sui tempi di J. Boe

BIATHLON – Va al comando dopo il secondo poligono il canadese Gow che non sbaglia ed ha un vantaggio di 15″ su J. Boe

BIATHLON – Non sbaglia Rees! Secondo poligono perfetto e 29″ di vantaggio su Gow

BIATHLON – Poligono perfetto per T. Boe che dopo il primo è al comando con 8″ di vantaggio su Rees. Un errore per Giacomel

BIATHLON – Laegreid perfetto al primo poligono ed è secondo con 5″ di ritardo da T. Boe. Un errore per Claude

BIATHLON – A sorpresa lo svedese Nelin va in testa al primo poligono con 4″ di vantaggio. Un errore per Hofer al secondo poligono, è 12mo a 2’32”

BIATHLON – Due insoliti errori per Eder al secondo poligono

BIATHLON – Dale non sbaglia al primo poligono ma è ottavo, benissimo Loginov che non sbaglia e va al terzo posto. Due errori per Jacquelin al secondo poligono e un errore anche per J. Boe al terzo poligono

BIATHLON – Il polacco Guzik con il doppio zero va al quarto posto dopo due poligoni

BIATHLON – Fillon Maillet non sbaglia al secondo poligono e va al comando con 13″ di vantaggio, Weger è terzo

BIATHLON – Un errore per T. Boe al secondo poligono, è terzo a 37″ da Rees, che commette un errore al terzo poligono e va a sporcare una gara quasi perfetta

BIATHLON – Femling è quinto dopo il primo poligono. Giacomel commette alti due errori al secondo poligono

BIATHLON – Molto bene Laegreid che non sbaglia anche al secondo poligono ed è in testa con 7″ su Rees

BIATHLON – Due errori di Nelin al secondo poligono, non sbaglia Desthieux al primo poligono, due errori per Samuelsson, velocissimo sugli sci, al terzo poligono

BIATHLON – Molto bene Hofer al terzo poligono, senza errori ed è ottavo

BOB – Niente da fare per i due equipaggi azzurri nel 2 maschile di Igls, 24mo Mattia Variola, 25mo Patrick Baumgartner, entrambi eliminati dopo la prima run. Al comando, ovviamente, il dominatore della disciplina: Francesco Friedrich, a caccia dell’ennesimo trionfo.

BIATHLON – Due errori di Loginov al secondo poligono, due anche per Dale, un errore al primo poligono per Windisch, 35mo

BIATHLON – Zero per J. Boe all’ultimo poligono. Potrebbe non bastare per il podio

BIATHLON – Zero errori per Bakken dopo due poligoni, è quarto a 30″

BIATHLON – Un errore per Fillo Maillet all’ultimo poligono e sfuma la possibilità di podio per il francese che di errori ne ha commessi tre

BIATHLON – T. Boe senza errori va al comando della graduatoria dopo tre poligoni

BIATHLON – Due errori per Rees, uno solo per Gow all’ultimo poligono. Il canadese è secondo

BIATHLON – Due errori per Femling al secondo poligono, Latypov npn sbaglia al terzo poligono ed è quarto a 52″ dalla testa, tre errori per Giacomel al terzo poligono

BIATHLON – Ancora un errore per Claude, il terzo, al terzo poligono, Laegreid invece è una macchina perfetta al tiro! E’ primo con 32″ di vantaggio sui più immediati inseguitori

BIATHLON – Un errore per Desthieux al secondo poligono, è ottavo, doppio errore per Krcmar all’ultimo poligono

BIATHLON – Male anche Windisch al primo poligono: 2 errori per l’azzurro. J. Boe al traguardo con 52’35″2

BIATHLON – Christiansen al secondo poligono senza errori ma molto lento al tiro è quarto con 18″ di ritardo

BIATHLON – Fillon Maillet chiude al secondo posto al traguardo con 38″ di ritardo rispetto a J. Boe

SHORT TRACK – Grandi notizie per l’Italia: Arianna Fontana si qualifica per la finale dei 500 metri a Dordrect e, soprattutto, è già certa di aver vinto matematicamente la Coppa del Mondo di distanza!

BIATHLON – T. Boe commette un errore, il secondo, all’ultimo poligono ed è in testa! Ha 16″ di vantaggio sul fratello

BIATHLON – Che gara del giapponese Kobonoki! E’ terzo a 48″ dalla testa. Hofer commette un errore al quarto poligono ed è 20mo. Molto lontano dai primi

SCI ALPINO – Il gigante femminile di Killington inizierà alle 16.30, dunque con 30 minuti di ritardo.

SCI ALPINO – Come si è visto con il ritardo di 30 minuti si annuncia una giornata complicata per le atlete, dato che la pista Superstar è avvolta da un meteo inclemente con visibilità bassissima, forte vento e condizioni al limite, tanto da costringere gli organizzatori ad abbassare il via di ben otto porte

COMBINATA NORDICA – Show teutonico in quel di Ruka: la 10km vede addirittura una tripletta tedesca. Terence Weber, primo nel salto, la spunta in volata sui connazionali Eric Frenzel e Vinzenz Geiger. Da ricordare la squalifica per tuta irregolare per Jarl Magnus Riiber. In casa Italia rimonta per Raffaele Buzzi che agguanta la zona punti con la 30ma piazza. 32mo Samuel Costa.

BIATHLON – Non sbaglia mai Laegreid!!!! Chiude con uno spettacolare zero e andrà a vincere la prima gara della stagione! Ha un vantaggio enorme. Desthieux non sbaglia al terzo poligono ed è terzo 

BIATHLON – Bionaz trova lo zero al primo poligono

SCI ALPINO – Si apre ufficialmente il primo weekend della trasferta nordamericana per il Circo Bianco al femminile che si concluderà domani con lo slalom (prima manche ore 15.45), mentre nel prossimo weekend toccherà a Lake Louise

SCI ALPINO – Siamo giunti alla quinta gara stagionale, ed il secondo gigante in assoluto. L’esordio di Soelden vide, infatti, il successo di Mikaela Shiffrin davanti a Lara Gut-Behrami e Petra Vlhova

BIATHLON – Anche Christiansen va per lo zero. Terzo poligono senza errori ed è secondo a 9″ da Laegreid

BIATHLON – Un errore per poligono nei primi due per Bormolini, cinque errori per Windisch dopo tre poligoni. Arriva T. Boe con 29″ di vantaggio di J. Boe

BIATHLON – Lo zero di Bakken! Chiude senza errori il norvegese che è secondo davanti al compagno T. Boe prima dell’ultimo giro

BIATHLON – Prova da top ten per il giapponese Kobonoki che che chiude quarto con 1’25″. Uno dei pochi senza errori. Latypov sbaglia strada e butta via la possibilità di inserirsi tra i norvegesi. E’ terzo a 37″ da T. Boe

BIATHLON – Chiude forte Laegreid che è primo con un vantaggio di 59″ su T. Boe. Desthieux e Christiansen possono impensierirlo. Nelin è nono

SCI ALPINO – LA START-LIST DELLA PRIMA MANCHE

1 705423 VLHOVA Petra 1995 SVK Rossignol

2 516284 GISIN Michelle 1993 SUI Rossignol

3 299276 BASSINO Marta 1996 ITA Salomon

4 196928 WORLEY Tessa 1989 FRA Rossignol

5 516138 GUT-BEHRAMI Lara 1991 SUI Head

6 6535237 SHIFFRIN Mikaela 1995 USA Atomic

7 297601 BRIGNONE Federica 1990 ITA Rossignol

8 298323 GOGGIA Sofia 1992 ITA Atomic

9 56087 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT Fischer

10 565471 HROVAT Meta 1998 SLO Salomon

11 56388 LIENSBERGER Katharina 1997 AUT Rossignol

12 415232 ROBINSON Alice 2001 NZL Voelkl

13 435334 GASIENICA-DANIEL Maryna 1994 POL Atomic

14 6535773 O BRIEN Nina 1997 USA Rossignol

15 506399 HECTOR Sara 1992 SWE Head

16 516280 HOLDENER Wendy 1993 SUI Head

17 297910 CURTONI Elena 1991 ITA Head

18 56217 BRUNNER Stephanie 1994 AUT Atomic

19 425929 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR Head

20 426100 HOLTMANN Mina Fuerst 1995 NOR Voelkl

21 107613 GRENIER Valerie 1996 CAN Rossignol

22 56315 TRUPPE Katharina 1996 AUT Fischer

23 565401 BUCIK Ana 1993 SLO Salomon

24 56174 HAASER Ricarda 1993 AUT Fischer

25 426043 TVIBERG Maria Therese 1994 NOR Head

26 197124 FRASSE SOMBET Coralie 1991 FRA Head

27 565373 ROBNIK Tina 1991 SLO Voelkl

28 565463 SLOKAR Andreja 1997 SLO Nordica

29 539909 MOLTZAN Paula 1994 USA Rossignol

30 6536392 HURT A.J. 2000 USA Head

31 206532 SCHMOTZ Marlene 1994 GER Fischer

32 426324 MONSEN Marte 2000 NOR Rossignol

33 56373 MOERZINGER Elisa 1997 AUT Rossignol

34 415205 HUDSON Piera 1996 NZL Dynastar

35 507109 ARONSSON ELFMAN Hanna 2002 SWE Rossignol

36 198016 ESCANE Doriane 1999 FRA Rossignol

37 426193 STJERNESUND Thea Louise 1996 NOR Rossignol

38 197651 DIREZ Clara 1995 FRA Dynastar

39 516283 ELLENBERGER Andrea 1993 SUI Stoeckli

40 197616 ALPHAND Estelle 1995 SWE Head

41 298694 PICHLER Karoline 1994 ITA Head

42 385116 LJUTIC Zrinka 2004 CRO Rossignol

43 206497 FILSER Andrea 1993 GER Voelkl

44 298723 MIDALI Roberta 1994 ITA Rossignol

45 426187 LYSDAHL Kristin 1996 NOR Rossignol

46 56333 MAIR Chiara 1996 AUT Voelkl

47 299383 MELESI Roberta 1996 ITA Dynastar

48 516268 WILD Simone 1993 SUI Fischer

49 516562 RAST Camille 1999 SUI Head

50 565491 DVORNIK Neja 2001 SLO Fischer

51 6536213 CASHMAN Keely 1999 USA Rossignol

52 185430 HONKANEN Riikka 1998 FIN Atomic

53 107532 TOMMY Mikaela 1995 CAN Dynastar

54 45423 HOFFMAN Madison 2000 AUS Rossignol

55 56344 SPORER Marie-Therese 1996 AUT Atomic

56 56253 HUBER Katharina 1995 AUT Fischer

57 108461 RICHARDSON Britt 2003 CAN

58 108077 GRAY Cassidy 2001 CAN Fischer

59 6536626 RESNICK Allie 2001 USA

60 155962 SOMMEROVA Elese 2001 CZE

61 516426 STOFFEL Elena 1996 SUI Dynastar

62 65108 NELLES Mathilde 1997 BEL

SCI ALPINO – LA CLASSIFICA DELLA COPPA DEL MONDO 2021-2022

1 Mikaela Shiffrin Stati Uniti 260

1 Petra Vlhová Slovacchia 260

3 Andreja Slokar Slovenia 184

4 Lena Dürr Germania 156

5 Thea Louise Stjernesund Norvegia 140

6 Katharina Liensberger Austria 137

7 Sara Hector Svezia 118

8 Lara Gut Svizzera 96

9 Wendy Holdener Svizzera 86

10 Michelle Gisin Svizzera 83

BIATHLON – Errore di Desthieux che è quarto dopo quattro poligoni. Molto bene Bionaz che è 14mo dopo due poligoni senza errori. Christiansen è in testa! Con lo zero nell’ultimo poligono può andare al comando

SCI ALPINO – LA CLASSIFICA DI SPECIALITA’

1 Mikaela Shiffrin Stati Uniti 100
2 Lara Gut Svizzera 80
3 Petra Vlhová Slovacchia 60
4 Katharina Liensberger Austria 50
5 Maria Therese Tviberg Norvegia

BIATHLON – Triplo errore per Christiansen che aveva addirittura accarezzato la possibilità di vincere la gara. S. Gow non sbaglia ed è terzo dopo quattro poligoni!

SCI ALPINO – Per l’Italia vedremo al via Bassino (3), Brignone (7), Goggia (8), Curtoni (17), Pichler (41), Midali (44), Melesi (47)

BIATHLON – Bakken si inserisce in quarta posizione al traguardo a 1″ da J. Boe che resta al terzo posto, dietro a Laegreid e T. Boe

SCI ALPINO – La prima manche vedrà il via a 1.055 metri di altezza, mentre l’arrivo è a 780, con 36 porte e 34 curve. La tracciatura è di Alejo Hervas (Svizzera)

BIATHLON – Desthieux chiude al terzo posto con un secondo di ritardo rispetto a T. Boe

BIATHLON – GRANDE BIONAZ!!! UNDICESIMO DOPO TRE POLIGONI!!! Bravissimo l’azzurro!

SCI ALPINO – Intanto è ufficiale anche il cambio di orario della seconda manche: inizierà alle 19.15 e non alle 19.00. 

SCI ALPINO – Le condizioni climatiche sono davvero al limite, con un vento fortissimo. Vedremo se l’abbassamento della partenza sarà sufficiente a portare al termine la gara. 

BIATHLON – Scott Gow è clamorosamente quarto davanti a J. Boe con lo zero al poligono. Christiansen è 15mo dopo aver tirato all’ultimo poligono per il primo posto

SHORT TRACK – SECONDO POSTO E COPPA DI SPECIALITA’ per Arianna Fontana nei 500 metri. La valtellinese ha chiuso seconda nella finale A a Dordrecht dietro alla canadese Kim Boutin. Terzo posto per la russa Elena Seregina, mentre è caduta l’olandese Suzanne Schulting.

BIATHLON – Diciassettesimo Bionaz al km 14.8

SCI ALPINO – Ci siamo, Petra Vlhova al cancelletto di partenza. 

BIATHLON – Al traguardo al momento Laegreid, T. Boe, Desthieux, S. Gow, J. Boe, Bakken, Latypov, Fillon Maillet, Kobonoki, C. Gow

SCI ALPINO – In pista Petra Vlhova! Iniziato il gigante di Killington!

BIATHLON – E’ diciottesimo Bionaz al km 15.6

SCI ALPINO – 49″74 il tempo di Vlhova, che ha commesso un paio di imperfezioni, perdendo per qualche porta la traiettoria ideale. Visibilità scarsa, c’è nebbia. Ora la svizzera Michelle Gisin. 

BIATHLON – Peccato! Due errori per Bionaz che perde la grande occasione per entrare nella top ten

SCI ALPINO – L’elvetica Gisin perde progressivamente ed è seconda a 63 centesimi. Tocca a Marta Bassino!

SCI ALPINO – Marta Bassino è seconda a soli 12 centesimi da Vlhova. L’azzurra ci è piaciuta, ha sciato con grande leggerezza, senza particolari sbavature. Ora la francese Tessa Worley. 

SCI ALPINO – ECCEZIONALE TESSA WORLEY! La francese vola in testa con 18 centesimi su Vlhova: il graffio della veterana. Occhio ora a Lara Gut-Behrami. 

SCI ALPINO – Lara Gut-Behrami deve fare i conti con delle folate di vento violente, ma nel finale limita i danni ed è terza a 29 centesimi, appena 0.01 davanti a Marta Bassino. Pista corta, classifica cortissima. Tocca a Mikaela Shiffrin!

SCI ALPINO – INCREDIBILE! Senza sbagliare, Mikaela Shiffrin è ultima a 1″38! E’ rimasta troppo attaccata agli spigoli! Vediamo Federica Brignone, poi toccherà a Sofia Goggia. 

SCI ALPINO – Brignone è quinta a 36 centesimi, è in corsa per il podio. Ora Sofia Goggia. 

CURLING – La Scozia ha vinto la medaglia d’oro agli Europei. Eve Muirhead e compagne hanno sconfitto la Svezia per 7-4 al termine di una combattutissima finale. Quarto titolo continentale per le anglosassoni, detronizzate le scandinave.

BIATHLON – Al momento queste le posizioni degli azzurri in attesa dell’arrivo di Bionaz. Bormolini 42mo (3 errori), Hofer 53mo (3 errori), Windisch 64mo (6 errori), Giacomel 80mo (8 errori)

SCI ALPINO – Goggia ne commette di tutti i colori, ma nel finale si scatena e recupera oltre mezzo secondo! E’ seconda a 3 centesimi da Worley, pazzesca!

SCI ALPINO – L’austriaca Siebenhofer è ottava a 94 centesimi da Worley. 

BIATHLON – Didier Bionaz regala all’Italia il piazzamento in zona punti! E’ 37mo a 4’26″ dalla testa! 

SCI ALPINO – COLPO DI SCENA! Errore nel cronometraggio ufficiale da parte della FIS, che ora cambia la classifica: Sofia Goggia è ottava a 1″04!

BIATHLON – Il russo Serokhvostov si inserirà nella top 20 e farà scalare Bionaz al 38mo posto

BIATHLON – 15mo posto per il russo Serokhvostov 

SCI ALPINO – In effetti la prestazione di Goggia ci aveva sorpreso, perché aveva commesso due errori vistosi, il secondo dei quali l’aveva costretta a frenare bruscamente ed a finire lunga di linea. 1″04 ci sta come distacco. 

SCI ALPINO – Gara momentaneamente interrotta per il forte vento. Si mette male…

SHORT TRACK – Il cinese Wu Dajing si è imposto nella finale maschile dei 500 metri davanti al canadese Dubois e al russo Ivliev.

SCI ALPINO – Al momento al comando Worley con 0.18 su Vlhova, 0.29 su Gut-Behrami, 0.30 su Bassino e 0.36 su Brignone. Sesta Gisin a 0.81, ottava Goggia a 1″04, incredibilmente ultima Shiffrin (senza errori vistosi) a 1″38. Le azzurre sono in piena corsa per il podio e per la vittoria, ma si riuscirà a disputare la gara? Per il momento è tutto fermo. 

SCI ALPINO – Doppietta norvegese, dunque, nella individuale di Oestersund. Laegreid trionfa davanti a Tarjei Boe, terzo posto per il francese Desthieux, poi nella top ten S. Gow (Canada), J. Boe (Norvegia), Bakken (Norvegia), Latypov (Russia), Fillon Maillet (Francia), Kobonoki (Giappone), C. Gow (Canada)

BOB – Ancora una vittoria per Francesco Friedrich in quel di Igls: sono tre su tre in stagione per il teutonico. Nel 2 maschile battuti il connazionale Johannes Lochner ed il canadese Justin Kripps. Lontani gli azzurri: eliminati nella prima run Mattia Variola e Patrick Baumgartner, rispettivamente 24mo e 25mo.

SCI ALPINO – Le condizioni sono al limite, l’intensità del vento è aumentata. 

BIATHLON – Questi i piazzamenti degli azzurri: Bionaz (2 errori), Bormolini 46mo (3 errori), Hofer 61mo (3 errori), Windisch 72mo (6 errori), Giacomel 95mo (8 errori)

PATTINAGGIO ARTISTICO – Tripletta russa nelle coppie d’artistico alla Rostelecom Cup di Sochi. A vincere la tappa sono stati I Campioni del mondo in carica Anastasia Mishina-Aleksandr Galliamov, i quali hanno registrato il punteggio di 226.98. Seguono Pavliuchenko-Khodykin, secondi con 212.59. Benissimo i giovani Kadyrova-Balchenko, terzi con 193.58. Solo settimi Nicole Della Monica-Matteo Guarise (172.85).

BIATHLON – Questi i piazzamenti degli azzurri: 37° Bionaz (2 errori), Bormolini 46mo (3 errori), Hofer 61mo (3 errori), Windisch 72mo (6 errori), Giacomel 95mo (8 errori)

BIATHLON – Questi i piazzamenti degli azzurri: Bionaz 38mo (2 errori), Bormolini 46mo (3 errori), Hofer 61mo (3 errori), Windisch 72mo (6 errori), Giacomel 95mo (8 errori)

SCI ALPINO – Tra poco verrà fatta partire una apripista per valutare le condizioni del tracciato. 

SCI ALPINO – Tutto fermo. Si rischia la cancellazione della gara.

Fonte: oasport.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *