Viva Italia

Informazione libera e indipendente

LIVE Sport Invernali, liveblog 15 gennaio in DIRETTA: Sala 6° in slalom, tra poco il superG femminile

SEGUI LA DIRETTA SU OA SPORT CON UN SOLO CLICK

CALENDARIO COMPLETO SPORT INVERNALI 15 GENNAIO

Buongiorno e bentrovati alla DIRETTA LIVE della giornata dedicata agli sport invernali, oggi 15 gennaio. Fari puntati sulle gare di Coppa del Mondo per sci alpino, salto con gli sci, biathlon, slittino naturale e bob. Da osservare con una certa attenzione anche gli Europei Open di slittino (validi per la Coppa del Mondo), gli Europei di short track e l’IBU Cup di biathlon.

Il Circo Bianco a Wengen (Svizzera) ha in programma lo slalom maschile, con Alex Vinatzer che vuole conferme dopo l’ottimo ottimo quarto posto ottenuto a Garmisch. Assisteremo al secondo superG femminile di St. Anton (Austria), con Federica Brignone che va a caccia di un bis storico dopo aver vinto ieri. Una prova nella quale non vedremo in azione, invece, Sofia Goggia che ha preferito rinunciare dopo la caduta di ieri.

Sul ghiaccio di Danzica (Polonia), l’Italia vorrà arricchire il proprio medagliere negli Europei di short track. Pietro Sighel vorrà trascinare i suoi compagni di squadra, galvanizzato dall’oro vinto ieri nei 500 metri. Sighel sarà nei 1000 metri, oltre che coinvolto nella prova a squadre.

OA Sport vi offre la DIRETTA LIVE della giornata dedicata agli sport invernali, oggi 15 gennaio: cronaca in tempo reale e aggiornamenti costanti. Si comincia a partire dalle 07.45 con i primi aggiornamenti. Buon divertimento!

Foto: Lapresse

Buongiorno amici di OA Sport e benvenuti alla nostra Diretta Live dedicata agli sport invernali di domenica 15 gennaio.

SALTO CON GLI SCI – La seconda gara femminile di Zao vede Eva Pinkelnig cogliere un’altra vittoria: l’austriaca, con un complessivo 230.1 batte di 1.3 punti la tedesca Selina Freitag. Terza la norvegese Anna Odine Stroem. 23a Lara Malsiner con 180, fuori nella prima serie Jessica Malsiner, 33a con 82.

SCI ALPINO – Tra circa mezz’ora va in scena la prima manche dello slalom di Wengen, valido per la coppa del Mondo 2022-2023 di sci alpino maschile

SCI ALPINO – Le condizioni meteo non sono ideali. Gli organizzatori hanno lavorato a sale e acqua, qualche goccia di pioggia in nottata perchè ci sono 5 gradi a Wengen ma le temperature dovrebbero abbassarsi. E’ in arrivo il freddo, finalmente, e con lui la neve

SCI ALPINO – In casa Italia i fari sono puntati soprattutto su Alex Vinatzer, che è l’uomo di punta dello slalom maschile azzurro, reduce dall’ottimo quarto posto ottenuto a Garmisch e desideroso di centrare un altro risultato di prestigio, magari dando l’assalto al podio.

SALTO CON GLI SCI – La seconda gara femminile di Zao vede Eva Pinkelnig cogliere un’altra vittoria: l’austriaca, con un complessivo 230.1 batte di 1.3 punti la tedesca Selina Freitag. Terza la norvegese Anna Odine Stroem. 23a Jessica Malsiner con 180, fuori nella prima serie Lara Malsiner, 33a con 82.

SCI ALPINO – Attesa anche per Tommaso Sala che ha trovato continuità con risultati da top ten in stagione. In casa azzurra al via anche Giuliano Razzoli, Stefano Gross, Simon Maurberger, Tobias Kastlunger e Matteo Canins.

SLITTINO FEMMINILE – La prima manche di Sigulda #2 (Lettonia) vede al comando la padrona di casa Kendija Aparjode in 42.393 con 17 millesimi su Merle Fraebel (GER) e 48 sulla nostra Sandra Robatscher a 48. Quarta Sigita Berzina (Let) a 60, quinta Dajana Eitberger (Ger) a 68, quindi ottava Andrea Voetter a 225, decima Verena Hofer a 275 e 11a Marion Oberhofer a 278

SLITTINO – Anche oggi gara lotteria a Sigulda: il ghiaccio rovinato ha condizionato le ultime a partire nel singolo femminile. Al comando dopo la prima manche la lettone Kendija Aparjode con 0.017 sulla tedesca Merle Fraebel e 0.048 sulla nostra Sandra Robatscher, che è terza! Ottava Andrea Voetter, decima Verena Hofer, undicesima Marion Oberhofer.

SCI ALPINO – Il tracciatore della prima manche è il britannico Tristan Glasse-Davies, quello della seconda manche è il norvegese Christian Mitter

SCI ALPINO – Diversi cambi di ritmo, qualche trabocchetto qua e là, il norvegese Braathen ha sfruttato apparentemente al meglio il numero 1 chiudendo con 57″61. Ora Strasser

SCI ALPINO – Perde qualcosa nel finale il tedesco strasser che chiude secondo a due decimi da Braathen. Ora Meillard

SCI ALPINO – Preciso e veloce anche nella seconda parte lo svizzero Meillard che va in testa con 48 centesimi di vantaggio su Braathen. Ora Yule

SCI ALPINO – Troppo spesso arretrato, qualche frenata di troppo per lo svizzero Yule che chiude con un ritardo pesante dal compagno, 1″96 ed è quarto. Ora McGrath

SCI ALPINO – Qualche sbavatura per McGrath, molto bravo a salvarsi in un paio di occasioni. Va al quarto posto a 1″04 dalla testa. Ora Kristoffersen

SCI ALPINO – Aggressivo e preciso il norvegese Kristoffersen che, con una pista già un po’ segnata, chiude al secondo posto a 45 centesimi da Meillard. Ora Feller

SCI ALPINO – Inforcata subito dopo l’intermedio per l’austriaco Feller che è fuori

SCI ALPINO – Manche in difesa per un Tommaso Sala poco aggressivo che accumula un ritardo di 1″61 che significa sesto posto

SCI ALPINO – Irriconoscibile l’austriaco Strolz che non trova mai il ritmo di gara e chiude con un ritardo abissale, 2″96. E’ ottavo, ora Haugan

SCI ALPINO – Inforcata nella seconda parte per il norvegese Haugan. Ora Foss-Solevaag

SCI ALPINO – Fuori anche Foss-Solevaag che si incarta sulla doppia e cade

SCI ALPINO – Errore nel finale per il francese Noel che si pianta, accumula un ritardo di 1″86 ed è settimo

SCI ALPINO – Prova da dimenticare per il francese Pinturault che soffre tantissimo ed è decimo con 3″18 di ritardo

SCI ALPINO – Tanti errori, ritardo abissale anche per il britannico Ryding, nonostante la tracciatura del suo allenatore: è 11mo a 3″35

SCI ALPINO – Riesce a limitare i danni l’austriaco schwarz nella seconda parte del tracciato: 2″43 di ritardo e nono posto per lui

SCI ALPINO – Questa la classifica dopo le prime 15 discese:

1 MEILLARD Loic SUI 57.13

2 KRISTOFFERSEN Henrik NOR 57.58 +0.45

3 BRAATHEN Lucas NOR 57.61 +0.48

4 STRASSER Linus GER 57.81 +0.68

5 MCGRATH Atle Lie NOR 58.17 +1.04

6 SALA Tommaso ITA 58.74 +1.61

7 NOEL Clement FRA 58.99 +1.86

8 YULE Daniel SUI 59.09 +1.96

SCI ALPINO – Grave errore di Jakobsen subito dopo l’intermedio e ritardo di 3″66 che significa 13mo posto

BOB – Un, due, tre Germania nella prima run del 2 al femminile di Coppa del Mondo in quel di Altenberg. Guida Lisa Buckwitz in 56”41 davanti alle connazionali Kim Kalicki e Laura Nolte, staccate di 18 e 25 centesimi. Più indietro Kaillie Humphries, solo otto equipaggi al via.

SCI ALPINO – Troppi rischi per il bulgaro Popov che già stava per cadere dopo l’intermedio e cade prima del piano finale. Nessuna conseguenza fisica. Ora Vinatzer

SCI ALPINO – Troppe volte in arretramento Vinatzer che rischia d ogni curva ma soprattutto perde troppo tempo. E’ 12mo a 3″21

SCI ALPINO – Buona prova dello svizzero Zenhaeusern che limita i danni un po’ in tutti i tratti della pista ed è nono a 2″21

SCI ALPINO – Commette un errore grave nell’ultimo muretto l’austriaco Pertl che rovina una buona prima parte di manche ed è 16mo a 4″08

SCI ALPINO – Prestazione da dimenticare di un Razzoli troppo statico che accumula addirittura 4″79 di ritardo ed è 17mo

SCI ALPINO – Inforcata per l’austriaco Gstrein

SCI ALPINO – Questa la classifica dopo le prime 22 discese:

1 MEILLARD Loic SUI 57.13

2 KRISTOFFERSEN Henrik NOR 57.58 +0.45

3 BRAATHEN Lucas NOR 57.61 +0.48

4 STRASSER Linus GER 57.81 +0.68

5 MCGRATH Atle Lie NOR 58.17 +1.04

6 SALA Tommaso ITA 58.74 +1.61

7 NOEL Clement FRA 58.99 +1.86

8 YULE Daniel SUI 59.09 +1.96

9 ZENHAEUSERN Ramon SUI 59.34 +2.21

10 SCHWARZ Marco AUT 59.56 +2.43

11 STROLZ Johannes AUT 1:00.09 +2.96

12 PINTURAULT Alexis FRA 1:00.31 +3.18

13 VINATZER Alex ITA 1:00.34 +3.21

SCI ALPINO – Dalle 11.15 il secondo superG femminile di St. Anton.

SCI ALPINO – Ritardo enorme per l’austriaco Matt che è 17mo a 4″27

SCI ALPINO – Si inserisce al 18mo posto lo svizzero Aerni con un ritardo di 4″44. Distacchi di altri tempi, spettacolo modesto, bisogna dirlo

SCI ALPINO – Il croato Zubcic rischia di uscire in alto e chiude al 18mo posto a 4″30 da Meillard

SCI ALPINO – Rischi indicibili nella seconda parte per lo svizzero Rochat che è 17mo a 4″19 dalla testa. Prima parte di gara buona per lui, poi tanti errori ma la pista è un disastro nella seconda parte

SCI ALPINO – I pettorali di partenza delle 8 italiane in gara: 8 Elena Curtoni, 14 Federica Brignone, 18 Marta Bassino, 23 Nicol Delago, 26 Laura Pirovano, 28 Karoline Pichler, 30 Roberta Melesi, 34 Nadia Delago. 

SCI ALPINO – Di pochissimo davanti a Razzoli lo statunitense Winters che è 21mo con 4″73 di ritardo da Meillard

SCI ALPINO – Ritardo abissale per lo spagnolo Salarich che è 23mo con 5″66 di distacco dalla testa. Ora Gross

SCI ALPINO – Inforcata per Gross nella parte alta, stava facendo una discreta gara

SCI ALPINO – Buona prova del canadese Read che è 16mo con 4″05 di ritardo

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *