Viva Italia

Informazione libera e indipendente

LIVE – Milan-Napoli 0-0: termina il primo tempo

RILEGGI LIVE - Milan-Napoli 1-2 (55' Politano, 69' Giroud, 78' Simeone): colpo esterno, sbancato San Siro!

TuttoNapoli.net

© foto di www.imagephotoagency.it

Colpaccio esterno del Napoli che espugna San Siro: 2-1 per gli azzurri che si riprendono il primo posto in classifica.

22:42 – FINISCE QUI!

95′ – Spiovente indirizzato nell’area di rigore del Napoli. Rrahmani è attento e spazza, ma si fa male colpendo il pallone. Qualche secondo per terra, ora pare stare bene.

91′ – Ultima mossa di Spalletti: fuori Mario Rui, dentro Olivera. 

90′ – Vengono concessi 6 minuti di recupero. 

88′ – Ammonito Zerbin. 

87′ – Doppia sostituzione per il Napoli: escono Kvaratskhelia e Zielinski, entrano in campo Ndombele e Elmas. 

86′ – TRAVERSA MILAN! Theo Hernandez scappa ancora via sulla sinistra, poi centra per Giroud. Tocco leggero del francese, dietro di lui arriva Kalulu che da distanza ravvicinata spara clamorosamente sul legno.

84′ – Tentativo di Adli dalla lunga distanza, blocca senza problemi Meret. 

81′ – Ultimo cambio per il Milan: fuori De Ketelaere e dentro Adli. 

80′ – ZERBIN! Il Napoli attacca ancora. Simeone manda Zerbin in porta, in posizione leggermente defilata. Il classe ’99 calcia di potenza col destro, Maignan si oppone.

78′ – GOOOOOOL DEL NAPOLIIIIII! Cross perfetto di Mario Rui che pennella un pallone splendido in area a Simeone: il Cholito la spizza sul secondo palo e batte Maignan. 

75′ – De Ketelaere scarica al limite dolcemente per Giroud: sinistro a giro che termina fuori dallo specchio.

73′ – Cartellino giallo per Tomori per un intervento in netto ritardo su Anguissa. 

69′ – GOL DEL MILAN! De Ketelaere fa correre Theo Hernandez sulla corsia di sinistra: il francese arriva sul fondo e appoggia in area per Giroud che da pochi passi batte Meret.

68′ – MESSIAS! De Ketelaere con una finta di corpo manda al bar il diretto avversario e apparecchia per Messias: tiro di prima intenzione, altra parata importante di Meret.

66′ – Doppia sostituzione in casa Milan: escono Saelemaekers e Krunic ed entrano Brahim Diaz e Messias

65′ – Due cambi per il Napoli: fuori Raspadori, al suo posto entra Simeone. Esce anche un acciaccato Politano che lascia spazio a Zerbin. 

63′ – Ammonito Rrahmani per un fallo commesso in precedenza.

60′ – Spinge ora il Milan, forcing dei rossoneri dopo aver subito il gol del Napoli. 

57′ – Traversone sul secondo palo, Theo Hernandez sbuca alle spalle di Di Lorenzo e incorna il pallone ma lo spedisce sulla schiena dello stesso ex Empoli.

55′ – GOOOOOOL DEL NAPOLIIII!!!! Politano si presenta dal dischetto e batte Maignan che aveva intuito il lato. 1-0 Napoli. 

52′ – CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Mariani viene richiamato al VAR e assegna il penalty agli azzurri. 

51′ – Kvaratskhelia punta Dest e lo salta ma lo statunitense rinviene e devia in corner. Intervento molto dubbio del terzino che tocca il piede e non la palla, resta a terra il georgiano. 

47′ – Raspadori riceve in area ma viene ben contrastato dalla difesa rossonera che allontana in corner.

46′ – Due cambi all’intervallo per il Milan: fuori Kjaer e Calabria e dentro Kalulu e Dest. 

21:49 – INIZIA LA RIPRESA!

Dopo 45 minuti è ancora 0-0 tra Milan e Napoli. Squadre negli spogliatoi.

21:32 – TERMINA IL PRIMO TEMPO!

45′ – Calabria stende Kvaratskhelia, fallo e giallo. 

42′ – Mario Rui cambia gioco su Zielinski. Scarico per Politano e palla dentro per Di Lorenzo. Sul cross basso Kvaratskhelia ci prova col tacco, ma non riesce a indirizzare verso la porta.

37′ – Zielinski sventaglia un pallone morbido e preciso sul secondo palo per Politano: colpo di testa da posizione defilata, Maignan blocca in due tempi. 

32′ – De Ketelaere lavora un altro bel pallone per Tonali, che prova a far filtrare per Krunic. Rrahmani è attento e chiude la traiettoria.

31′ – Ora il pallino del gioco è tornato al Milan. 

28′ – KRUNIC! GRANDE PARATA DI MERET! Bennacer va alla battuta di un calcio d’angolo sul secondo palo a cercare Krunic che colpisce di testa: riflesso sicuro di Meret che allunga in corner. 

25′ – GIROUD! De Ketelaere scambia con Krunic, poi mette al centro per Giroud: il francese ci prova in acrobazia, colpisce la sfera ma la manda alle stelle.

21′ – Cross morbido di Theo a cercare Giroud al centro dell’area: il francese, ben marcato dai due centrali azzurri, svetta di testa ma il pallone finisce alto. 

19′ – Zielinski va alla battuta del calcio piazzato: pallone calciato in mezzo all’area di rigore, De Ketelaere intercetta.

18′ – Uno-due Kvaratskelia-Raspadori sulla corsia di sinistra: il georgiano punto Kjaer e sterza. Il danese lo stende, fallo e giallo. 

13′ – GIROUD! Krunic trova una grande imbucata in area per Giroud: finta e conclusione del francese, bravissimo Meret che con un grandissimo riflesso devia la palla sulla traversa e poi fuori.

12′ – De Ketelaere apre a sinistra su Tonali. Cross morbido e incornata di Giroud: palla alta sopra la traversa.

9′ – Krunic raccoglie una ribattuta della difesa del Napoli e apre su Theo Hernandez: tiro-cross che attraversa tutta l’area senza trovare nessuna deviazione.

7′ – Sinistro di prima intenzione di Theo Hernandez da fuori area, Giroud devia in qualche modo e la palla finisce di poco a lato. 

4′ – Zielinski imbuca per Raspadori, seguito fuori area da Tomori e chiuso alla grande da quest’ultimo.

2′ – Kvaratskhelia prova ad accendersi subito e punta Kjaer. Nell’uno contro uno ha la meglio il danese. Il numero 77 del Napoli lamenta una manata, evidentemente involontaria.

20:46 – PARTITI! INIZIA IL MATCH

20:45 – Viene osservato un minuto di raccoglimento per le vittime dell’alluvione nelle Marche. 

20:43 – Tutto pronto per Milan-Napoli: le due formazioni sono sul terreno di gioco, ci siamo quasi.

20:30 – Le squadre sono in campo per il consueto riscaldamento pre-partita.

20.15 – Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, prima della partita contro il Milan è intervenuto al microfono di Dazn: “Kim e Kvaratskhelia? Li seguivamo da un po’ di tempo, eravamo sicuri delle loro qualità e siamo contenti del loro impatto”.

Potenzialità sotto gli occhi di tutti, ma si parla solo di quarto posto. “Sapevamo di fare una squadra competitiva, allestita già prima, poi ci abbiamo messo un annetto per tornare competitivi. Pensiamo di esserlo, poi per gli obiettivi vediamo”.

Risultati in linea o al di sopra delle aspettative? “Siamo sereni, il campionato è appena cominciato e non ci facciamo prendere da facili entusiasmi, così come non ci abbatteremo quando inciamperemo, come capiterà a tutti. Siamo consci di essere competitivi”.

20.12 – Juan Jesus, difensore del Napoli, a pochi minuti dalla partita contro il Milan è intervenuto al microfono di Dazn soffermandosi sul compagno di squadra Khvicha Kvaratskhelia: “E’ un fenomeno, uno che si diverte in campo. Io gli dico sempre di puntare l’avversario e divertirsi, di dribblare e di continuare a fare bene”.

19.25 – Sono ufficiali le formazioni di Milan-Napoli, posticipo della 7ª giornata di Serie A. Spalletti scioglie il grande dubbio della vigilia e sceglie Raspadori come prima punta. Per il resto tutto confermato nel 4-3-3 che prevede Meret tra i pali e difesa a quattro con Di Lorenzo e Mario Rui sulle fasce e Rrahmani-Kim al centro. In mediana al centro Lobotka con Anguissa e Zielinski ai lati. In avanti Kvaratskhelia agirà a sinistra con Politano a destra e Raspadori al centro.

19.15 – Il Napoli è arrivato allo stadio Meazza di Milano per il big match di stasera contro il Milan. Tanti tifosi napoletani ad attendere l’arrivo del pullman azzurro all’esterno di San Siro.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo; Bennacer, Tonali; Saelemaekers, De Ketelaere, Krunic; Giroud. A disp.: Mirante, Tatarusanu, Gabbia, Kjaer, Dest, Thiaw, Ballo-Touré, Pobega, Vrancx, Brahim Diaz, Adli, Messias, Lazetic. All.: Pioli

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Rrahmani, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. A disp.: Sirigu, Marfella, Juan Jesus, Ostigard, Olivera, Zanoli, Elmas, Gaetano, Ndombele, Zerbin, Lozano, Simeone. All.: Spalletti.

Pioli dovrebbe schierare Saelemaekers a destra con De Ketelaere al centro della trequarti e Krunic a sinistra, favorito su Messias, che, in caso di titolarità, si scambierebbe la posizione con Saelemaekers. Per il resto formazione ampiamente confermata con Maignan in porta, Calabria, Kalulu, Tomori e Theo Hernandez in difesa e la coppia Tonali-Bennacer in mediana; davanti l’unica punta è Giroud. Assenti Rebic, Origi, Ibrahimovic e Florenzi.

Senza l’infortunato Victor Osimhen, dovrebbe essere uno il grande dubbio di Luciano Spalletti in vista del big match di San Siro contro il Milan. Per la sfida di stasera il tecnico del Napoli dovrà scegliere tra Raspadori e Simeone, con il primo leggermente favorito sul Cholito dopo le due reti realizzate con Spezia e Glasgow. Per il resto tutto dovrebbe essere confermato nel 4-3-3 che prevede Meret tra i pali e difesa a quattro con Di Lorenzo e Mario Rui sulle corsie e Rrahmani-Kim al centro. In cabina di regia l’intoccabile Lobotka con Anguissa e Zielinski, mentre in avanti Kvaratskhelia agirà a sinistra con Politano a destra e Raspadori al centro

Amici di Tuttonapoli, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Milan-Napoli

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *