Viva Italia

Informazione libera e indipendente

L’evacuazione di una nave nel mare di Norvegia in tempesta, in elicottero | Flashes

Il 6 aprile la Guardia costiera norvegese ha messo in salvo i 12 membri dell’equipaggio di una nave mercantile olandese, la Eemslift Hendrika, che era in difficoltà a causa delle condizioni meteorologiche tempestose nel mare di Norvegia al largo della città di Alesund. L’evacuazione della nave è avvenuta grazie a un’operazione in elicottero, che è stata filmata. Alcuni marinai della Eemslift Hendrika erano finiti in mare prima di essere recuperati dalla Guardia costiera norvegese, altri sono stati portati sull’elicottero di salvataggio direttamente dal ponte della nave, grazie a un soccorritore che è sceso a prenderli.

Ora non c’è nessuno a bordo della Eemslift Hendrika e la nave sta andando alla deriva in mare, a motori spenti, a circa 75 chilometri dalle coste norvegesi. L’imbarcazione, che era partita da Bremerhaven, in Germania, alla volta di Kolvereid, in Norvegia, è lunga 111 metri e trasporta alcune imbarcazioni più piccole sul suo ponte, una delle quali è caduta in mare a causa della tempesta. Ciò che preoccupa di più le autorità norvegesi tuttavia sono le 350 tonnellate di olio combustibile denso e le 50 tonnellate di gasolio nei serbatoi della nave: se la Eemslift Hendrika dovesse affondare o schiantarsi sulla costa, il combustibile causerebbe un grosso danno ambientale.

ha lavorato per disincagliare la portacontainer Ever Given nel Canale di Suez, e in passato si era occupata del recupero della nave da crociera Costa Concordia, naufragata al largo dell’Isola del Giglio nel 2012. La Smit International ha detto all’agenzia di stampa Reuters che cercherà di fare arrivare sulla Eemslift Hendrika una sua squadra di marinai e poi di agganciare la nave a un tipo di rimorchiatore particolarmente potente, di quelli che si usano per spostare le piattaforme petrolifere.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *