Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Le Voci di Rete Sport – 3 Maggio 2021

L’analisi del delicato momento della Roma, dopo la sconfitta contro la Sampdoria. Ecco la raccolta dei commenti di speakers e opinionisti di Rete Sport

PIACENTINI: “La colpa più grande della Roma e del suo allenatore è stata abbandonare il campionato, quando invece si poteva e si doveva continuare a lottare per una posizione più dignitosa. Ora cercassero di chiudere la stagione con un po’ di dignità, che finora hanno dimostrato di non avere.”

MAGNI: “La Roma si sta sgretolando e penso sia arrivato il momento di fare qualcosa per evitare di perdere malamente tutte le ultime gare di questa stagione, su tutte il derby”

PUGLIESE: “La stagione è finita e rischia di terminare nel peggiore dei modi. Fonseca non sarà esonerato, perché non c’è soluzione interna o esterna. Nessuno viene qui per 5 partite e mette le mani in questa melma. Ieri strillava solo Ranieri a Genova”

GIANNINI: “In questi momenti così bisogna cercare di mantenere lucidità: cambiare il tecnico a 4 giornate dalla fine, sapendo già che ne arriverà un altro, non ha senso. Vedo una squadra che non vede l’ora di arrivare alla fine della stagione”

PETRUZZI: “La Roma in questo momento è un disastro: allenatore da sostituire, squadra da rifondare, ma soprattutto l’assenza della dirigenza: nessuna decisione, nessun ritiro, nessuna dichiarazione. Il giorno di riposo concesso oggi è irrispettoso nei confronti di un’intera tifoseria”

PECCENINI: “Stiamo vedendo uno scempio incredibile da due mesi a questa parte. Non meriterebbero neanche dei commenti. L’unica cosa giusta in un panorama di disastro completo l’ho ascoltata da Mancini che quanto meno ha chiesto scusa. Siamo in presenza di una squadra di invertebrati, incapace di reagire dopo la sconfitta di giovedì”

AVV. ESPOSITO: “La sconfitta di ieri è un’altra consuegenza della scelta folle di Fonseca di puntare tutto all’Europa League. Fonseca nell’ultimo mese e mezzo ha allenato la Roma a perdere. Si sta rotolando pericolosamente verso il baratro. Friedkin deve parlare ai tifosi e deve far di tutto per concludere l’accordo con Sarri per il bene della Roma”

CHECCO ODDO CASANO: “La ferita di Manchester è lacerante e resterà una ferita aperta per molto tempo perché è stata l’unica notte nell’ultimo triennio da incubo che poteva cambiare la storia recente della Roma, aiutandola a crescere. Non nutro nessun interesse per queste amichevoli di fine stagione perché la Roma ha deciso vergognosamente di abbandonare la corsa Champions in campionato due mesi fa e oggi raccoglie i frutti della sua pochezza emotiva e mentale”

MAX LEGGERI: “Sono completamente basito nel vedere la Roma allo sbando più totale. Quello che sta accadendo è inammissibile e inaccettabile. E’ il momento più basso e meschino dell’ultimo triennio, si sta colando a picco. Squadra e club non avvertono il dolore della sconfitta: anche ieri sera abbiamo visto in campo una banda di falliti che non ha a cuore la maglia giallorossa. Questa gente deve ritenersi fortunata perché ha parcheggiato da tempo il culo a Roma e da tempo nella capitale è finito il tempo dei forconi.”

DI LIVIO: “E’ triste notare come nelle ultime stagioni, ogni anno, la Roma arrivi ad un apice tecnico e di risultati e poi la stessa squadra che ti fa brillare gli occhi e sperare, vada incontro a crolli inverosimili. Fonseca? Credo rischi seriamente l’esonero”

Fonte: retesport.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *