Viva Italia

Informazione libera e indipendente

‘Le nostre olimpiadi’ a Bosaro I ragazzi tra giochi e sport in attesa della festa finale

Sta decisamente avendo un notevole successo, grazie anche al supporto delle famiglie, l’animazione estiva. L’iniziativa è partita lo scorso 7 giugno e durerà fino alla fine di luglio. Il progetto per regalare un sorriso ai ragazzi dopo questi mesi così difficile è stato promosso dall’amministrazione comunale che ha elaborato il piano affidando la gestione all’associazione Asd Polisportiva Csi di Rovigo. Alla…

Sta decisamente avendo un notevole successo, grazie anche al supporto delle famiglie, l’animazione estiva. L’iniziativa è partita lo scorso 7 giugno e durerà fino alla fine di luglio. Il progetto per regalare un sorriso ai ragazzi dopo questi mesi così difficile è stato promosso dall’amministrazione comunale che ha elaborato il piano affidando la gestione all’associazione Asd Polisportiva Csi di Rovigo. Alla base dell’iniziativa figura l’obiettivo che l’ampia serie di attività che sono state programmate favoriscano il benessere sociale e la crescita pedagogica dei bambini. Nel programma figurano una serie di attività sportive e ludico ricreative. Contemporaneamente il progetto rappresenta un servizio utile alle famiglie del paese che magari sono impegnate ogni giorno al lavoro. Il progetto dal titolo “Le nostre olimpiadi” è stato studiato a tema con gli imminenti giochi olimpici che si svolgeranno a Tokio. Tra le finalità quella di proporre ai giovani attività di gioco e ludico espressive, atte a stimolare la creatività ma sempre rimanendo in un conteso semi-strutturato. Tradotto, più rilassato di quello scolastico. Grande spazio viene anche dato alle attività sportive che coniugano disciplina ed attività motoria. Fra l’altro una volta a settimana viene proposta un’uscita a tema che dura per tutta la giornata. Al termine delle attività del centro estivo è stata programmata una festa. All’iniziativa è prevista la partecipazione dei genitori, compatibilmente con le disposizioni vigenti legate alla pandemia da Covid19. Interessante, come ha voluto sottolineare il sindaco Daniele Panella, il fatto che vengono proposti giochi, singoli e di squadra, come momenti di evasione dopo mesi passati fra le mura domestiche. Tra gli obiettivi, quello di recuperare e valorizzare aspetti cone la socializzazione, la solidarietà ed il rispetto dell’ambiente. Un plauso il sindaco Panella lo ha voluto rivolgere allo staff del centro estivo ed in particolare al responsabile Michele Celeghin per il costruttivo dialogo instaurato con i bambini e le famiglie.

Gianpietro Valarini

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *