Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Lazio-Spezia 2-1: gol di Caicedo all’89’. I biancocelesti superano la Roma

56′ Lazzari (L), 73′ Verde (S), 89′ rig. Caicedo (L)
 

La zona-Caicedo colpisce ancora. La Lazio vince in extremis e resta in corsa per la Champions, scavalcando la Roma in classifica. Biancocelesti subito pericolosi con due opportunità per Correa, in particolare la prima dove calcia alto da ottima posizione. Poi cresce lo Spezia, con Gyasi che chiama Reina all’intervento, mentre nel finale di tempo è Maggiore ad andare vicino al gol con un colpo di testa a lato. La squadra di Simone Inzaghi cambia atteggiamento nella ripresa: Correa spreca altre due occasioni, poi su una ripartenza è Lazzari a trafiggere Zoet in uscita. Lo stesso esterno manca il raddoppio dalla distanza a porta quasi sguarnita, mentre dall’altra parte entra Verde, ex romanista, e firma il pari con una meravigliosa semirovesciata che si infila sotto l’incrocio. La Lazio dà il tutto per tutto per strappare la vittoria e ci riesce all’89’. Un fallo di mano di Marchizza, altro ex giallorosso, viene segnalato dal Var e costa il penalty: Caicedo dal dischetto non sbaglia e regala i tre punti ai suoi, nonostante terminino la gara in 9 per il rosso nel recupero a Lazzari e Correa.

TABELLINO

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (73′ Akpa Akpro), Leiva (77′ Cataldi), Pereira (52′ Luis Alberto), Lulic (52′ Fares); Correa, Immobile (73′ Caicedo). All. S. Inzaghi
 

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Chabot, Bastoni (65′ Marchizza); Sena (70′ Agudelo), Ricci, Maggiore (65′ Agoume); Gyasi, Piccoli (70′ Nzola), Farias (70′ Verde). All. Italiano

Ammoniti: Chabot (S), Pereira (L), Nzola (S), Agudelo (S)

Espulsi: Lazzari al 96′ per rosso diretto e Correa al 98′ per doppia ammonizione

Fonte: sport.sky.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *