Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Lazio, piano B se non recupera Lulic: nel mirino Ricca, Lazovic o Biraghi

Il difensore atteso a Formello per riprendere gli allenamenti, se non rientra si torna sul mercato. E la lista di partenti è lunga: da Caicedo a Vavro (Fenerbahce o Copenaghen) a Proto, Di Gennaro, Durmisi, Kiyine

Il mercato della Lazio partirà dalla verifica delle condizioni di Senad Lulic. Domani il capitano è atteso a Formello per riprendere gli allenamenti. Si valuteranno i tempi per il suo pieno recupero dopo il terzo intervento alla caviglia sinistra effettuato a novembre. Già nel giro di una settimana potrebbe esser fatto il punto della situazione. Il rientro di Lulic risolverebbe i problemi di Inzaghi sulla fascia sinistra, altrimenti si guarderà al mercato per cercare un esterno. Alcune nomi sono già stati monitorati. A partire da Darko Lazovic del Verona, obiettivo del d.s. Tare già da quando giocava nel Genoa. Piace molto pure Cristiano Biraghi della Fiorentina. Ma sta crescendo l’interesse per Federico Ricca del Bruges. In realtà, l’uruguaiano è in difensore utilizzabile sulla sinistra e al centro. Proprio per la sua duttilità sulla fascia potrebbe essere una soluzione per il ruolo di quinto a metà campo. Nello stesso tempo, Ricca garantirebbe un’opzione in più per la retroguardia biancoceleste che sta scontando diversi problemi in questa stagione.

In uscita

—  

Il ritorno di Lulic o l’arrivo di un rinforzo determinerà l’uscita dalla lista di Djavan Anderson che però già da tempo non rientra più nelle scelte di Inzaghi. L’esterno olandese finirà sul mercato. Così come si sta cercando una sistemazione per Vavro, lo slovacco arrivato un anno dal Copenaghen per un investimento sugli 11 milioni di euro senza però riuscire ad adattarsi alle esigenze difensive di Inzaghi. Su Vavro si è affacciato il Fenerbahce, ma in prestito potrebbe tornare pure al Copenaghen. A caccia di una squadra anche per Proto, Di Gennaro, Durmisi, Kiyine, anche loro ormai fuori dai piani di Inzaghi. Diversa la situazione per Caicedo. La punta ecuadoriana vorrebbe avere più spazi da titolare. E’ sotto contratto sino al 2022, un’eventuale offerta potrebbe pure esser presa in considerazione: al momento, la Lazio lo quota sui 7 milioni. Nicola Berardino

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *