Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Lazio, Fares scalda i motori: esordirà dal primo minuto contro la Samp

Si scalderà stasera in nazionale, prenderà da lì la rincorsa verso Marassi. Ha la Sampdoria nel mirino, Mohamed Fares: è partito con l’Algeria, oggi scenderà in campo contro il Messico, ma si sta già preparando all’esordio da titolare con la maglia della Lazio. Data cerchiata sul calendario, quella di sabato: è il primo neoacquisto a essere certo di un impiego dall’inizio. Inzaghi non ha scelta e lo lancerà sulla fascia mancina, occupata da Marusic nelle prime tre giornate di campionato. Il montenegrino, già sostituito a gara in corso contro l’Inter (dopo 35′), è finito ai box per un problema alla caviglia. Corsia libera. Maglia da assegnare all’ex Spal, che sarà il primo innesto estivo a essere schierato sin da subito nel 3-5-2 biancoceleste. Finora Escalante e Akpa Akpro sono stati utilizzati soltanto a partita cominciata, Reina ha osservato dalla panchina Strakosha. Hoedt, Pereira e Muriqi sono stati gli ultimi ad aggregarsi e finora non sono stati convocati. 

Lazio, ecco Fares

Tornerà a Formello tra domani e giovedì, ci saranno pochi giorni per preparare l’anticipo con la Samp (ore 18). Dovrà accelerare il processo di ambientamento. Il debutto coi nerazzurri, seppur a sfida in corso, non è stato soft di fronte a un velocista come Hakimi. Fares ha subìto un po’ l’impatto, poi è cresciuto con il passare dei minuti e non sono nati pericoli da quella parte. Certo, non può essere ancora al massimo dopo un’estate in cui ha svolto esclusivamente un lavoro atletico e senza partecipare alle sedute tecniche con la sua ex squadra. Inzaghi, prima dell’Inter, aveva confidato in conferenza: «Verrà convocato, è arrivato in uno stato di forma non adeguato. Al massimo andrà in panchina, ma sta cercando di imparare velocemente». Sabato è vicino, il tempo dell’apprendistato è finito.

Fonte: fantacalcio.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *