Viva Italia

Informazione libera e indipendente

L’Atalanta perde di misura contro il Newcastle: a secco Muriel e Zapata

Decide la rete dal dischetto del neozelandese Wood, al trentanovesimo del primo tempo. Prima sconfitta per la squadra di Gasperini in questo precampionato

L’Atalanta va k.o. di misura (e su rigore) nell’amichevole di lusso in casa dell’ambizioso Newcastle (da qualche mese di proprietà araba). Al St James Park (davanti a circa 41mila spettatori) finisce 1-0 per la squadra allenata da Howe: decisivo, a cavallo dei due tempi, il penalty trasformato da Wood. Nella ripresa, rinvigoriti dai cambi, i bergamaschi provano a giocarsi le loro carte alla ricerca del pareggio, invano.

la formazione

—  

Gasperini schiera i suoi con il 3-4-1-2. A protezione di Sportiello ci sono capitan Toloi e i giovani Okoli e Scalvini. Linea mediana formata da de Roon e Koopmeiners. Zortea e Maehle sulle fasce. Tandem d’attacco tutto colombiano, con la coppia Zapata-Muriel. Alle loro spalle Ederson. Indisponibili Demiral, Cisse e Cambiaghi, oltre all’infortunato Zappacosta, a Palomino (sospeso per la questione legata al doping) e a Ilicic e Miranchuk (entrambi sul mercato).

la partita

—  

Parte bene la Dea. E al 17’ è pericoloso Zapata (parato). Ma alla distanza esce il Newcastle, più avanti nella preparazione (la Premier inizierà il 5 agosto). Al 31’ Okoli è provvidenziale e sbroglia un’azione pericolosa degli inglesi. Al 39’ Anderson procura il rigore (fallo di de Roon) poi trasformato da Wood per il vantaggio bianconero. Nella ripresa prova a mettersi in evidenza Muriel, autore di una serie di strappi offensivi, ma l’Atalanta non riesce a pungere, mentre Sportiello (poi sostituito al 19’ da Musso, che entra con Djimsiti, Freuler, Pasalic e Hateboer) è attento sui tentativi avversari. Dal 32’ in campo pure Boga, Lammers, Ruggeri e Malinovskyi. L’ivoriano ex Sassuolo e l’ucraino ci provano nel finale ma il risultato non cambia più e l’Atalanta deve arrendersi (per la prima volta in queste amichevoli pre campionato). Prossimo impegno internazionale, per i bergamaschi, il 6 agosto in Spagna, in casa del Valencia di mister Gattuso.

Fonte: gazzetta.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *