Viva Italia

Informazione libera e indipendente

L’Aquila scalda i motori: confermati Zanon e Catalli

Dopo gli acquisti di Bisegna e Di Paolo, L’Aquila riparte dalle conferme di gran parte dell’organico che ha stravinto gli ultimi campionati di Prima Categoria e Promozione. Il primo annuncio riguarda la conferma di Damiano Zanon che vestirà la maglia rossoblù per la terza stagione consecutiva, come già anticipato alcuni giorni fa in conferenza stampa.

Esperto difensore, vanta oltre 350 presenze tra i professionisti con le maglie di Celano, Benevento, Bari, Frosinone, Ternana, Perugia e Pescara; con quest’ultima ha esordito in Serie A dove ha collezionato 23 presenze.
“Voglio portare a termine il discorso che avevo iniziato quando sono arrivato qui” – il commento del classe 1983, aquilano doc, che è stato tra i protagonisti delle vittorie dei campionati di Prima Categoria e Promozione – “L’obiettivo è quello di riportare L’Aquila dove merita di stare. Vediamo quest’anno, se riusciamo a vincere il campionato, di riportarla in interregionale. Per me è un onore e un piacere vestire la maglia rossoblù perché è la maglia della mia città”.

Il club del capoluogo ha raggiunto anche l’accordo per la permanenza di Giuseppe Catalli. Il fantasista di Pescina, che in passato ha militato tra le fila di Civitella Roveto, Avezzano, Paterno e Chieti, vestirà la maglia rossoblù anche per la prossima stagione, dopo essere stato tra i protagonisti delle vittorie dei campionati di Prima Categoria e Promozione.
“Sono contentissimo di far parte ancora di questa squadra, è una fortuna stare in una società così organizzata, in un ambiente sano dove si respira calcio vero” – il commento del centrocampista classe 1993 – “Quest’anno più degli altri anni abbiamo bisogno dei nostri tifosi, perché sarà un campionato difficile, così da toglierci tante soddisfazioni insieme. Voglio continuare a vincere con questa maglia: forza L’Aquila!”

L

Fonte: infomedianews.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *