Viva Italia

Informazione libera e indipendente

L’agenzia Mate e i campioni dello sport insieme per promuovere Torino e le NITTO ATP Finals

11 personalità di assoluto livello nel mondo dello sport scendono in campo per la nuova campagna digital che  promuove le bellezze di Torino in occasione di un evento globale come le Nitto ATP Finals, che si concluderanno domenica 20 novembre con l’attesissima finale presso il Pala Alpitour.
L’attività, commissionata da Turismo Torino e Provincia e veicolata sui canali social dell’ente per il Turismo e su quelli dei protagonisti, rientra all’interno delle iniziative promosse dal Comune per valorizzare un evento unico, che accoglie i migliori tennisti del circuito e abbraccia turisti da ogni parte del mondo. L’hashtag scelto per lanciare il progetto é: “TorinoThePlaceToBe”.

La creatività, ideata e realizzata da Mate – l’agenzia di comunicazione con  sedi a Torino e Milano -, nasce con l’obiettivo di valorizzare i luoghi iconici della città, sfruttando brevi interviste nelle quali ogni protagonista racconta il proprio posto del cuore di Torino, rivelando alcuni aneddoti vissuti negli anni trascorsi nel capoluogo piemontese e analizzando l’impatto positivo che la presenza di una kermesse di livello assoluto  come le Nitto ATP Finals può generare. Ad ogni ambassador è stato dedicato un contenuto esclusivo, dal taglio informale, per favorire una narrazione più autentica e meno ingessata, utilizzando il carisma e la popolarità dei talent per promuovere il fascino del capoluogo verso il grande pubblico e intercettare target diversi.

A queste breve clip, si somma il contenuto di lancio, pubblicato domenica 13 novembre subito dopo la prima gara inaugurale: si tratta di un teaser in cui sono presenti tutti gli undici “sportivi”, scenicamente connessi dal passaggio ideale di una pallina da tennis, simbolo delle NITTO ATP Finals, evento che costituisce l’elemento centrale attorno al quale si sviluppa il dialogo virtuale tra i talent legati a Torino.

I protagonisti –  Tutte le celebrità dello sport individuate si distinguono per il loro legame profondo con la città.

Dal portiere Gianluigi Buffon – campione del mondo con l’Italia nel 2006 e bandiera della Juventus per oltre quindici anni – a Urbano Cairo,  Presidente del Torino FC dal 2005, sono tante le eccellenze che hanno prestato il loro volto per la campagna. 

Tra queste, anche il bronzo olimpico e capitano della Nazionale di ginnastica ritmica Alessia Maurelli e il punto di riferimento della Nazionale di pallavolo Cristina Chirichella, centrale dell’Igor Gorgonzola Novara Volley. Tra gli olimpionici presenti spicca inoltre il duo Federica Cesarini-Valentina Rondini, oro a Tokyo 2020 nel doppio pesi leggeri di canottaggio. Si aggiungono la campionessa Carlotta Gilli, dominatrice incontrastata alle ultime Paralimpiadi, nelle quali ha conquistato due medaglie d’oro, due d’argento e un bronzo nel nuoto, e Alessandro Ossola, atleta paralimpico finalista nei 100 metri, sempre a Tokyo 2020.
Arricchiscono questo “Dream Team” Claudio Marchisio, da sempre legatissimo alla città di Torino e simbolo per molti anni della Juventus, Sara Gama, capitano della Juventus Women, della Nazionale femminile di Calcio e vicepresidente dell’Associazione Italiana Calciatori e il canavesano Ivan Federico, anch’egli atleta olimpico molto noto a livello internazionale e primo skater italiano a vincere l’oro agli X Games, a Minneapolis nel 2019.

I luoghi – Le location scelte per gli shooting rappresentano dei punti nevralgici e iconici per la città di Torino. Piazza Castello e Palazzo Madama, storica sede del Senato che si trova proprio all’interno della piazza, sono due dei luoghi più visitati e rinomati del centro storico, a cui si aggiunge una delle attrazioni principali del capoluogo piemontese, il Museo Egizio, il più antico museo al mondo dedicato alla cultura egizia. Il secondo più grande raccoglitore di artefatti egizi al mondo, è uno dei fiori all’occhiello della produzione. Spostandosi sul lungo Po, diventano protagonisti il circolo dei canottieri dell’Esperia e il Parco del Valentino, polmone verde di una città da sempre votata all’industria automobilistica. C’è spazio anche per un luogo storico della metalmeccanica torinese: le OGR, le più antiche officine ferroviarie italiane, oggi spazio riqualificato e fulcro di numerose attività culturali e movida locale. Per lo sport, luogo prediletto è lo Stadio Olimpico “Grande Torino”, sede dell’inaugurazione delle Olimpiadi del 2006 e casa del Torino Football Club. Infine il Parco Dora, altro esempio di importante riconversione di spazi cittadini e location sempre più rappresentativa per la cultura street/urban e giovanile. 


Alessandro Tocci, Amministratore Delegato di Mate: “Le NITTO ATP Finals sono un’occasione straordinaria per la città di Torino. La nostra agenzia ha la capacità unica a livello nazionale di coniugare la comunicazione istituzionale con il mondo dello Sport.. Per questo motivo, abbiamo deciso di cogliere la “palla al balzo” e di coinvolgere tante eccellenze sportive del nostro territorio in una campagna capace di mostrare la bellezza di una città ogni anno sempre più internazionale. Abbiamo registrato una grande disponibilità da parte di tutti i protagonisti della campana, tanto gli atleti quanto tutte le istituzioni che a vario titolo hanno collaborato alla realizzazione dei contenuti multimediali”.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *