Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La Squadra Corse Città di Pisa è pronta a riaccendere i motori

Ben quattro gli equipaggi ai nastri di partenza del Rally di Reggello che inizia oggi Del Testa vuole riaprire i giochi per la Coppa Italia, Tonetti e Salvucci confermarsi 

pisa. Weekend impegnativo per la Squadra Corse Città di Pisa che sarà presente al penultimo appuntamento del Crz sesta zona, il Rally di Reggello-Città di Firenze, con ben quattro equipaggi.

Aprirà la serie dei portacolori del sodalizio pisano l’equipaggio composto dai giovanissimi Emanuele Mazzotti e Michele Crecchi su Renault Twingo a cui è stato assegnato il numero 52. Con il numero 54 invece un altro giovane conduttore della scuderia, Lorenzo Ticciati, che affiancato stavolta dall’esperto Federico Riterini, si cimenterà alla guida di una Fiat Seicento Sporting per poter togliersi la ruggine e in preparazione della gara di casa il Rally di Casciana in programma il 19 settembre. Intenzionato invece a fare un buon risultato per poter rimettersi in gioco per la Coppa Italia è Luca Del Testa, sempre a punti quest’anno, che sarà navigato da Veronica Lertora e sempre su Fiat Seicento Sporting a cui è stato assegnato il numero 55. Infine nella gara riservata alle auto storiche partirà con il numero 206 il consolidato duo composto da Nicola Tonetti e Massimo Salvucci con l’usuale A112 Abarth 70HP con cui il pilota è in testa alla propria classe in campionato.

La manifestazione valevole come penultimo e decisivo appuntamento del Crz 6 zona e si disputerà con sede logistica a Reggello dove saranno in programma sei prove speciali con inizio oggi alle 18 con la partenza della prima vettura e la disputa della prima prova speciale di Cascia di 2,5 km per poi concludere la prima parte di gara con il lungo riordino notturno. La gara vera e propria sarà così domani con la lunga prova di Montanino di ben 15,94 km da ripetersi tre volte e della inedita prova di Acone di 6,10 km che invece sarà ripetuta due volte, il tutto intermezzato dopo ogni da un Riordino ed un Parco Assistenza a Pian dell’Isola. Arrivo previsto della prima vettura a Cascia di Reggello alle 16.30 dopo aver percorso 59,52 km di tratti cronometrati su un percorso globale di 201,99 km.

Una gara tirata che ha così sintetizzato Luca Del Testa che sta lottando per il CRZ di classe: «Il Reggello è una gara completa, dove si alternano tratti guidati a tratti altamente tecnici e non possiamo abbassare la guardia; la prova lunga è molto impegnativa e dovremo stare sempre concentrati, non sarà facile, ma noi ce la metteremo tutta per un ottenere un buon risultato».

Gara decisamente difficile dove anche l’esperienza potrà essere d’aiuto, i portacolori della Squadra corse Città di Pisa, ce la metteranno tutta per ben figurare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: iltirreno.gelocal.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *