Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La MTS e Total Italia per aiutare i giovani a lavorare nel mondo dei motori

Molti dei nostri lettori spesso ci hanno scritto per chiederci come poter entrare nel mondo del motorsport da protagonista e quale strade seguire per tentare di trovare lavoro in questo fantastico mondo. In passato, attraverso le nostre pagine, vi abbiamo raccontato quali opportunità esistono ed oggi vi segnaliamo quest’altra nuova possibilità che la MTS offre ai giovani con la passione dei motori.

Una Borsa di studio integrale messa in palio da TOTAL Italia aspetta il primo in graduatoria del corso moto-racing 2020-2021

MTS cerca l’x-factor, il fuoco della passione per i motori, che brucia nelle vene di ragazzi che sognano di lavorare nel Motorsport. La missione è proprio quella di aiutare i giovani talenti a raggiungere il successo.

Le iscrizioni ai corsi auto e moto racing sono aperte fino al 30 ottobre e agli inizi di novembre lo staff MTS selezionerà i nuovi studenti 2020-2021 che diventeranno meccanici di eccellenza nei box degli autodromi di tutto il mondo, come dimostrano le statistiche con l’80% di placement. L’anno accademico verrà inaugurato a dicembre e le lezioni si svolgeranno in stretta osservanza delle norme Covid, nelle aule e nei box dell’Autodromo di Monza.

Ma non finisce qui. Quest’anno lo studente moto-racing che risulterà primo in graduatoria a fine corsi sarà rimborsato integralmente grazie ad una borsa di studio messa in palio in collaborazione con TOTAL italia.

TOTAL condivide in pieno la missione di MTS e negli scorsi anni ha già generosamente aiutato i ragazzi permettendo ai migliori di fare uno stage in squadre corse come Gresini Racing.

Eugenia Capanna, fondatrice e CEO di MTS, ha salutato con grande entusiasmo questa iniziativa:

“Sappiamo che frequentare la nostra scuola comporta grandi sacrifici, soprattutto per chi viene da regioni lontane o dall’estero. In questi tempi di Covid la situazione è difficile e poter conferire una borsa di studio su base meritocratica è comunque un traguardo. È già successo in passato di aver aiutato degli studenti, oggi ci dà una mano TOTAL, spero di poterne aiutare tanti altri in futuro”.

Filippo Redaelli, Amministratore Delegato TOTAL Italia, ha aggiunto:

“Il nostro legame con MTS dura ormai da alcuni anni e questo testimonia un sodalizio di successo e la volontà di Total Italia di sostenere la formazione ad alto livello nel motorsport, favorendo percorsi formativi che rappresentano un’opportunità professionale per i giovani appassionati e una risorsa d’eccellenza per il reperimento di tecnici specializzati e attentamente preparati. Lo scorso anno siamo stati orgogliosi di poter introdurre uno stage presso il team Gresini Racing offerto allo studente premiato con la borsa di studio Total; un progetto che è stato portato avanti con successo e che ci motiva a proseguire in questo entusiasmante percorso di formazione accanto a MTS, pronti a premiare il prossimo studente che saprà distinguersi per impegno e capacità”.

Fonte: f1sport.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *