Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La migliore autoradio bluetooth

Probabilmente potrà suonarvi un po’ anacronistico parlare ai giorni nostri delle migliori autoradio Bluetooth in circolazione, eppure ci troviamo di fronte ad un accessorio diffusissimo fino a pochi anni fa. Uno di quelli che ancora oggi potrebbe rivelarsi un valido alleato per tutti coloro che vorrebbero rendere più piacevoli i propri tragitti in auto. Magari per ascoltare la propria musica preferita o per parlare in vivavoce senza distrarsi al volante.

Oggi la maggior parte delle automobili viene lanciata sul mercato già dotata di un vero e proprio cruscotto multimediale, di cui l’autoradio è solo una delle tante componenti presenti. Chi è alla guida di una macchina un po’ più datata ha però la possibilità di acquistare un dispositivo esterno in grado di eseguire tutte le funzioni più all’avanguardia, a partire dalla riproduzione audio.

Autoradio Bluetooth: cos’è e come funziona

L’autoradio, come lo stesso nome suggerisce, è un apparecchio ricevente pensato per essere installato a bordo di un’automobile. I modelli più moderni utilizzano la tecnologia Bluetooth per connettersi, esattamente come già fanno i PC, i tablet o gli smartphone. Tecnologia senza fili, questa, che sfrutta le onde radio per creare una rete tra due dispositivi diversi, con un raggio d’azione che può variare tra i 10 e i 30 metri. Chi è alla ricerca della migliore autoradio Bluetooth già saprà quindi che è ormai una modalità di connessione imprescindibile per ascoltare in streaming la musica o fare e ricevere telefonate senza l’utilizzo delle mani – nel caso di autoradio Bluetooth con vivavoce.

Naturalmente, per utilizzare un’autoradio Bluetooth, è necessario che il Bluetooth sia installato nella nostra auto. Per poi scegliere effettivamente la migliore in base alle nostre esigenze è possibile mettere a confronto diversi modelli, che si differenziano per caratteristiche, dimensioni, prestazioni e nondimeno fascia di prezzo. Ne esistono giocoforza alcuni migliori di altri basandosi su determinati dati oggettivi, analizzati e messi alla prova dai più esperti in materia.

Come scegliere la migliore autoradio Bluetooth

Avrete allora capito che esistono alcuni aspetti da considerare nella scelta della migliore autoradio Bluetooth. Il primo parametro da valutare è capire quale modello tra i tanti a disposizione si adatta meglio al nostro cruscotto per compiere un salto di qualità nei nostri viaggi. In particolare, non è tanto l’estetica a fare la differenza, ma lo spazio a disposizione all’interno dell’abitacolo. Lo standard attualmente più diffuso sul mercato è il 2 DIN – acronimo che indica la misura standard internazionale per il vano radio delle automobili. Si tratta di modelli con altezza doppia rispetto a quelli tradizionali, e di autoradio spesso dotate di ogni confort.

Non è raro trovare autoradio Bluetooth con schermo LCD integrato molto ampio, così come dispositivi accessoriati di jack audio e porte USB. La presenza di porte non è da sottovalutare, considerata l’importanza di poter “dialogare” con altri device già in nostro possesso. Ad esempio, sempre sfruttando il Bluetooth, avremo modo di connettere l’autoradio con lo smartphone per riprodurne una specifica playlist, ma anche come già detto per condividere le conversazioni telefoniche tramite vivavoce. A chiudere, poi, optando per una autoradio con display, bisogna prestare attenzione che lo schermo vanti piena compatibilità con gli standard video più diffusi, così da intrattenere i vostri passeggeri con ogni tipo di filmato vi venga in mente.

Fonte: motori.virgilio.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *