Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La gestione dello sport Entro l’estate il bando per quattro strutture

In vista le gare per affidare gli impianti di Reno e Casumaro e in città il Parco del Reno e il Centro atletica-Percorso Vita

CENTO. Prosegue il percorso dell’amministrazione comunale verso l’indizione delle nuove gare per l’aggiudicazione del servizio di gestione di quattro ulteriori impianti sportivi comunali.

La giunta municipale ha infatti deciso di bandire, entro l’estate, l’affidamento degli impianti sportivi di Reno Centese, Casumaro, il Parco del Reno di Cento e il Centro sportivo di Atletica-Percorso Vita di Cento. Le convenzioni in essere per questi quattro impianti sono prorogate fino al prossimo 31 ottobre, momento in cui è prevista l’entrata in vigore della nuova convenzione.

le aggiudicazioni

Queste nuove convenzioni si aggiungono a quelle già aggiudicate nel corso del 2021 per la gestione del campo sportivo di Renazzo, del Tennis Club di Cento e dello Stadio Loris Bulgarelli di Cento, e nel corso 2020 per la gestione della palestra di Renazzo, della palestra Giovannina e del campo sportivo di Alberone.

«Come già per gli altri impianti sportivi – riferisce l’assessore allo sport Simone Maccaferri – i cui affidamenti sono stati completati nei mesi scorsi, i nuovi contratti di gestione avranno una durata di nove anni, al fine di consentire una sufficiente serenità e capacità programmatoria nelle attività di gestione sportiva».

Inoltre, nonostante «il perdurare delle difficoltà dell’emergenza Covid-19, e il mancato svolgimento delle competizioni sportive dilettantistiche per tutta la stagione sportiva, come già durante il 2020, l’amministrazione comunale ha confermato la decisione di erogare interamente il contributo di gestione degli impianti alle società sportive del territorio». Questo perché nonostante tutte le difficoltà incontrate «hanno comunque garantito la possibile fruizione degli impianti».

le proroghe

Contestualmente, la giunta comunale ha prorogato fino al 31 dicembre 2021 le altre convenzioni di gestione degli impianti sportivi in scadenza: campi sportivi di XII Morelli, Corporeno, Buonacompra e Spallone di Cento, oltre al Tennis Club di Dodici Morelli e alla Bocciofila di Cento.

Il percorso di completamento dell’adeguamento del quadro complessivo delle convenzioni con le società sportive va di pari passo con una serie di investimenti di manutenzione straordinaria sul settore sportivo che vedranno lo svolgimento durante l’estate.

INTERVENTI PREVISTI

Sarà infatti previsto, a seguito dell’approvazione della destinazione dell’avanzo nella prossima seduta del consiglio comunale (il 21 luglio alle 19, in videoconferenza), lo svolgimento di una serie di lavori concertati dall’assessore ai lavori pubblici Andrea Melloni e dall’assessore Maccaferri. Interventi che avranno lo scopo di andare a «risolvere situazioni e problematiche negli impianti, rispondendo alle esigenze rilevate durante la primavera» negli incontri svolti dai due assessori con le singole società sportive.

Beatrice Barberini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte: lanuovaferrara.gelocal.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *