Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La Ferrari ha scoperto il problema del motore di Leclerc: danni irreparabili al turbo

23 Maggio 2022

Sono stati effettuati gli esami sul motore della vettura di Leclerc, che si è rotto durante il Gp di Spagna. Turbo e Mgu-h sono riparabili, salvi V6 e Mgu-K.

47 CONDIVISIONI

Il Gp di Spagna poteva essere trionfale e invece Charles Leclerc è stato costretto a ritirarsi al 27° giro a causa di un problema alla power-unit. La Ferrari vuole subito riscattarsi, vuole voltare pagina e proverà già nel prossimo fine settimana a riscattarsi nel Gp di Montecarlo, che la scuderia di Maranello ha vinto solo una volta negli ultimi vent’anni. Intanto sono stati effettuati dei controlli alla power-unit di Leclerc. Risulta che il malfunzionamento ha danneggiato il turbo e l’Mgu-k, la componente elettrica che recuperare l’energia del gas di scarico, sono salvi il V6 e l’Mgu-k. La Ferrari si è detta, tutto sommato, soddisfatta.

Leclerc a Barcellona ha montato il secondo motore stagionale. L’analisi delle cause dello stop ha, nonostante tutto, regalato un mezzo sorriso alla Ferrari. Perché dopo un attento esame sono stati esclusi vizi progettuali o problemi di affidabilità specifica delle due componenti, né di altre parti della power unit. Dunque non ci sono allarmi particolari che filtrano dalla scuderia di Maranello, che a Barcellona ha perso la leadership sia del Mondiale Piloti che quella del Campionato Costruttori. La Ferrari, come tutte le altre scuderie, sa benissimo che dovrà utilizzare più di tre power-unit e con l’andare avanti del campionato sarà costretta a montare almeno la quarta unità e andrà incontro a delle penalità.

Non si sa però quale è stata la causa del problema al motore. Il caldo potrebbe aver giocato un ruolo importante, visti anche i problemi dell’Alfa Romeo motorizzata Ferrari, ma anche della Mercedes di Hamilton. Dopo la gara Leclerc era molto triste: “Ritirarsi così fa male, gestiva con tranquillità, la botta è forte”. Ma il monegasco il prossimo weekend nella gara di casa cercherà di ritrovare il sorriso.

47 CONDIVISIONI

Fonte: fanpage.it

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *