Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La Correggese va all’assalto e prende quattro sberle

FIORENZUOLA 4 CORREGGESE 1 FIORENZUOLA: Battaiola, Potop (22’ st Salvaterra), Guglieri, Perseu, Cavalli, Ferri, Michelotto (22’ st Tognoni), Colantonio, Oneto (29’ st Arrondini), Bruschi, Esposito (29’ st Stronati). A disp. Ghezzi, Romeo, Carrara, Hathaway, Saia) All. Tabbiani. CORREGGESE: Sottoriva, Ghizzardi, Manara, Sarzi Maddidini (23’ st Carrasco), De Lucia, Calanca, Muro, Landi, Lessa Locko (42’ st Damiano), Villanova, Saporetti (29’ st El Bouhali). A disp. Cucchiararo, Roma, Vezzani, Derjai, Casini, Cremonesi. All. Gori. …

FIORENZUOLA

4

CORREGGESE

1

FIORENZUOLA: Battaiola, Potop (22’ st Salvaterra), Guglieri, Perseu, Cavalli, Ferri, Michelotto (22’ st Tognoni), Colantonio, Oneto (29’ st Arrondini), Bruschi, Esposito (29’ st Stronati). A disp. Ghezzi, Romeo, Carrara, Hathaway, Saia) All. Tabbiani.

CORREGGESE: Sottoriva, Ghizzardi, Manara, Sarzi Maddidini (23’ st Carrasco), De Lucia, Calanca, Muro, Landi, Lessa Locko (42’ st Damiano), Villanova, Saporetti (29’ st El Bouhali). A disp. Cucchiararo, Roma, Vezzani, Derjai, Casini, Cremonesi. All. Gori.

Arbitro: Russo di Torre Annunziata.

Reti: 35’ rig. Bruschi (F); 9’ st Villanova (C), 11’ st Michelotto (F), 31’ st Bruschi (F), 44’ st Stronati (F).

Note: ammoniti Esposito, Sarzi Maddidini, Cavalli, De Lucia e Perseu. Angoli 8-4, recupero 1’, 3’.

Secondo stop stagionale per la Correggese, che torna da Fiorenzuola con un pesante poker sulle spalle.

I biancorossi giocano alla pari coi quotati avversari per circa un’ora ma, subito il gol del 2-1, si sbilanciano e lasciano spazio ai padroni di casa, cinici e spietati nel colpire a ripetizione in contropiede, rendendo pesante il passivo.

LA CRONACA. Il Fiorenzuola, dopo una prima fase di studio priva di emozioni, passa in vantaggio su calcio di rigore concesso al 35’ per fallo di De Lucia su Oneto: dagli 11 metri si presenta Bruschi, che trasforma con una conclusione angolata che Sottoriva intuisce senza però riuscire a respingere.

La reazione degli uomini di Gori non si fa attendere: è Muro, con un’azione caparbia, a battere a rete senza però trovare il bersaglio.

Nella ripresa è Sarzi Maddidini a ispirare il pari di Villanova, mettendo il compagno nelle condizioni di battere a rete da due passi; l’1-1, tuttavia, dura solo un paio di minuti, quando gli ospiti perdono palla, protestano col direttore di gara per un presunto fallo prima che Micheletto trovi lo spiraglio giusto per battere Sottoriva.

La Correggese, ferita, si getta in avanti ma si scopre e Bruschi firma il tris al 76’, mentre Stronati mette a segno il definitivo 4-1 proprio in Zona Cesarini.

MISTER GORI. Mastica amaro Mattia Gori: “Fino al pareggio abbiamo giocato secondo quando preparato in settimana, facendo una buona partita. Dopo ci siamo complicati la vita da solo e non lo accetto: sul 2-1 abbiamo dapprima tergiversato, non rinviando un pallone, poi ci siamo fermati a protestare mentre il Fiorenzuola stava giocando”.

Da salvare, comunque, la reazione: “Abbiamo fatto gol su una bella azione, ma non possiamo tornare sotto nel giro di 120 secondi.

Da lì in poi abbiamo usato foga, non ordine, scoprendoci agli attacchi dei nostri avversari.

Abbiamo bisogno anche di fare di più in attacco, dove abbiamo giocatori di qualità e dobbiamo essere più incisivi”.

Fonte: ilrestodelcarlino.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *