Viva Italia

Informazione libera e indipendente

La Casa del Leone inaugura una nuova era

Inception (o “Inceptio” in latino) significa “inizio”. Non c’era nome migliore per riassumere l’ambizione di questo manifesto Peugeot, che porta con sé la promessa di una nuova era per il brand. Con il suo design visionario, Peugeot Inception Concept mette in evidenza un abitacolo che offre prospettive tecnologiche originali e accompagna l’utente in un’esperienza automobilistica esclusiva.

La nuova concept car proietta in una dimensione inedita, tra sogno e realtà, promette emozioni intense non appena ci si avvicina, si tocca o si sale a bordo. L’obiettivo è di trasferire alla produzione la maggior parte delle sue innovazioni entro il 2025.

Le nuove piattaforme STLA “BEV-by-design”

Inception Concept è progettato su una delle quattro future piattaforme “BEV-by-design” del Gruppo Stellantis. L’arrivo di questa nuova gamma di piattaforme a partire dal 2023 rivoluzionerà le Peugeot di domani.

Create appositamente per l’elettrificazione, offrono differenze importanti in termini di architettura, che i progettisti hanno sfruttato per ripensare completamente l’abitacolo. È stata creata così una nuova postura di guida e una nuova esperienza a bordo per i passeggeri.

La piattaforma STLA Large su cui si basa Peugeot Inception Concept ha assunto la silhouette di una berlina bassa (1,34 m) ed efficiente, lunga 5 metri. Questo formato è stato scelto per evidenziare le numerose innovazioni. La piattaforma contribuisce anche al nuovo linguaggio formale della Casa, sempre in linea con il DNA del brand.

La nuova concept è un veicolo 100% elettrico con tecnologia a 800 Volt. La sua batteria da 100 kWh consente di percorrere 800 km con una sola ricarica, l’equivalente della distanza da Parigi a Marsiglia o da Milano a Napoli. Il consumo è basso: solo 12,5 kWh per 100 km. La batteria ricarica l’equivalente di 30 km di autonomia in un minuto, o 150 km in cinque minuti.

Due motori elettrici compatti, uno anteriore e l’altro posteriore, fanno di quest’auto un veicolo a trazione integrale. La potenza combinata è di quasi 680 CV (500 kW). L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in meno di 3 secondi.

La postura “felina” di Peugeot

Una vettura del Leone si riconosce sin dal primo sguardo per la sua postura felina. Sempre riconoscibili i geni del DNA del brand, ma i codici sono stati reinterpretati per la nuova era che inizia oggi. Questo nuovo linguaggio formale sarà introdotto sulle prossime auto della Casa a partire dal 2025. È più semplice e più puro.

La sfida del design di Peugeot Inception Concept sta nel contrasto tra un profilo dinamico e un abitacolo concepito come una capsula di vetro che arriva fino alla parte anteriore dei piedi del conducente e del passeggero anteriore.

Visto di profilo, il design conserva i codici Peugeot di una berlina elegante e slanciata, mentre visto dall’alto ci guida verso il futuro prossimo, quello delle auto elettriche progettate su piattaforme dedicate. La nuova concept car incarna la visione del futuro dell’automobile per essere il più possibile vicini alle aspettative dei clienti, alla ricerca di un piacere sempre maggiore e aperti alle nuove tecnologie.

La rivoluzione nell’i-Cockpit

Sono già in circolazione più di 9 milioni di auto del brand dotate di i-Cockpit. La nuova architettura dell’abitacolo di cui abbiamo tanto parlato, con le sue innovazioni ergonomiche, è stata svelata 10 anni fa sulla 208 (auto ancora tra le più amate del marchio) di prima generazione.

Oggi, Peugeot Inception Concept lo reinventa affidandosi a valide tecnologie futuristiche.

L’eccellenza dei materiali

Trasformare Peugeot in un brand elettrico significa molto di più che mettere batterie e motori elettrici a bordo delle auto. L’abitacolo è il risultato di una ricerca avanzata sulla profonda trasformazione dell’atmosfera all’interno del mezzo.

Il nero è stato bandito a favore di nuove atmosfere create dalla combinazione di luce filtrata da vetri multicroici e materiali dai toni metallici relativamente neutri. Peugeot Inception Concept è una vetrina delle nuove soluzioni tecnologiche che la Casa userà per ridurre lmpronta di carbonio di oltre il 50% entro il 2030 in Europa e diventare completamente Carbon Net Zero entro il 2038.

La nuova concept ispirerà i futuri prodotti della Casa del Leone, persino i più compatti, a partire dal 2025.

Fonte: news.google.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *