Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Kawasaki limitata dai giri motori ma trionfa: tutti zitti e buoni

“Buonasera signore e signori”, cantavano i Maneskin a Rotterdam presentandosi la sera del loro trionfo in Europa. Come la band italiana, anche Kawasaki si è presentata al round di apertura del mondiale Superbike in gran forma e sollevando la coppa. Ad Aragon il team campione del mondo partiva da favorito, così come il quartetto romano in Olanda, che tra polemiche e limiti hanno risposto con i fatti.

Alex Lowes, Kawasaki Racing Team WorldSBK, Jonathan Rea, Kawasaki Racing Team WorldSBK

Fonte: it.motorsport.com

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *