Viva Italia

Informazione libera e indipendente

Kate Middleton, la sua giacca perfetta scatena le polemiche con Meghan Markle

Kate Middleton ha condiviso sul suo profilo Twitter un video che la ritrae al Museo di Storia Naturale di Londra, in cui indossa una splendida giacca nera. Il blazer è diventato il centro di una polemica che ha coinvolto Meghan Markle.

La Duchessa di Cambridge ha annunciato con una clip la cerimonia virtuale di premiazione per il miglior fotografo naturalista. E per l’occasione ha sfoggiato un look total black: top, pantaloni e giacca dove il pezzo forte è appunto il capospalla con risvolti in raso, firmato Alexander McQueen, il brand che Kate sceglie per gli eventi più formali. Dello stesso marchio sono il suo abito da sposa, gli outfit indossati ai battesimi dei suoi tre figli e quello sfoggiato al matrimonio di Harry e Meghan.

La giacca in questione, da 1.373 euro circa, è un capo di estrema eleganza che non è passato di certo inosservato. Le osservazioni fatte a suo riguardo sono state numerose, ma in particolare è stata oggetto di discussione tra chi ha riconosciuto nel look di Kate un plagio a una vecchia mise di Meghan Markle, risalente al 2018.

Allora, la moglie di Harry, ancora membro attivo della Famiglia Reale, aveva indossato ai WellChild Awards un tailleur pantalone nero di Altuzarra, sotto il quale aveva messo un top in seta di Deitas. A completare il look la clutch di Stella McCartney (questo invece il look del 2019). Se escludiamo il dettaglio della pochette, le somiglianze tra le mise delle due cognate sono molti.

Sui social i sostenitori di Lady Markle hanno subito lanciato strali contro Kate, “accusata” di aver rubato il look a Meghan, o nella migliore delle ipotesi di essersi ispirata a lei. Sul profilo Instagram harry_meghan_updates si legge: “È normale prendere ispirazione tra i parenti o gli amici”.

La polemica però non regge e almeno per due motivi fondamentali. Primo, sia Kate che Meghan non hanno fatto altro che seguire alla lettera le regole della moda. Il tailleur è uno dei look femminili più classici. Secondo il Dizionario della moda online, il primo fu confezionato nel 1885 dal sarto inglese John Redfern, commissionato dall’allora Principessa del Galles. Poi negli anni Sessanta, Yves Saint-Laurent lanciò il look androgino: lo smoking-pantalone per le donne. Da allora il tailleur-pantaloni è diventato un’icona di stile.

Il secondo motivo riguarda il colore: il nero. Nella Famiglia Reale inglese, il nero è usato raramente perché associato al lutto. Ma in occasioni formali è concesso e gradito. Per chi non è un Windsor, il total black è una scelta classica se non si vuole rischiare di sbagliare, utilizzando tonalità passate di moda o fuori luogo. Resta comunque vietatissimo ai matrimoni.

Fonte: dilei.it

Doroteo Cremonesi

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *