Viva Italia

Informazione libera e indipendente

James May demolisce le auto degli influencers su YouTube


La nuova rubrica di James May sul canale DriveTribe

30 settembre 2021 – 8:00

La pacatezza di James May, conduttore di The Grand Tour, Our Man in Japan e Oh, Cook, difficilmente ce lo fa immaginare come un “criticone”, e anche quando critica non viene voglia di arrabbiarsi con lui. Ma rimarremmo della stessa idea se fossimo degli influencer?

Di recente, infatti, sul canale YouTube che condivide insieme a Jeremy Clarkson e Richard Hammond ha lanciato la rubrica “James May roasts YouTubers’ Cars” (letteralmente, “arrostisce” le auto degli YouTubers), attualmente costituita di tre puntate. Sono ancora pochi, quindi, gli influencer bersagliati da May, ma il successo già riscontrato dal formato lascia intendere che c’è spazio per tutti.

James May contro le auto degli influencer

L’ultimo episodio si focalizza sulla Corvette C8 da 1.500 CV dell’attrice e appassionata di automobili Emelia Hartford, di cui May critica la banalità. Secondo il conduttore, infatti, non bisognerebbe solo modificare l’auto “arrotondando” la cilindrata, ma effettuare un boost, un aumento di potenza più credibile.

Ad ogni modo, potenza a parte (dici poco!), May non ha trovato altri lati negativi sulla vettura, a dimostrazione che come suo solito non ha lanciato la rubrica per demolire a prescindere, ma per esprimere un’opinione onesta. A volte troppo onesta: per esempio, ha detto che Emelia Hartford gli somiglia – ma è ovvio che non sia così.

Se volete vedere le altre due parti, vi rimandiamo al canale YouTube. C’è da divertirsi, trattandosi di May!

—–

Per ricevere tante notizie e consigli utili specialmente sul mondo auto e moto, sugli autovelox e su come difendersi dalle truffe, è possibile iscriversi gratis al canale Quotidiano Motori su Telegram. Vi invitiamo a seguirci anche su Google News cliccate qui sotto per l’iscrizione gratuita!

Fonte: quotidianomotori.com

Doroteo Cremonesi

Affascinato dal progresso, dalla tecnologia e dall'energia, amante delle automobili

Related Posts

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *